Home Recensioni News Speciali [ Live Reports ] Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Concerto Carmen Consoli del 12/08/2000



Dorthia Cottrell - Death Folk CountryDorthia Cottrell
Death Folk Country
Treedeon - New World HoarderTreedeon
New World Hoarder
Dozer - Drifting in the Endless VoidDozer
Drifting in the Endless Void
Poison Ruin - HarvestPoison Ruin
Harvest
Purling Hiss - Drag On GirardPurling Hiss
Drag On Girard
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs - Land Of SleeperPigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs
Land Of Sleeper
Lankum - False LankumLankum
False Lankum
Scowl - Psychic Dance RoutineScowl
Psychic Dance Routine
Afsky - Om hundrede årAfsky
Om hundrede år

Piazza Umanità

Chiavari

12/08/2000

Ore 21:30, centinaia di persone sono tutte ad aspettare lei... sono di tutti i tipi, punk, metallari, mamme, bambini, discotecari...lei mette d'accordo un po' tutti, o meglio, mette d'accordo chi prova ad ascoltarla.

Già, per molti il suo nome non è certo sinonimo di bella musica...ma si sbagliano...il lei si sposano influenze di decine di gruppi e persone diverse...dai classici cauntautori al meglio della musica americana degli ultimi due decenni: Dinosaur Jr e Sonic Youth sono i primi che mi vengono in mente.

Ben venga allora Carmen...ben venga anche perchè i suoi concerti sono sempre garanzia di qualità...

Ha fatto da supporto il bravo Enrico Sognato che ha deliziato i presenti con ottime canzoni...il suo difetto sono i testi...veramente scadenti (tra l'altro anche lui se ne è accorto!!).

Quando entra Carmen è il delirio, e ci conquista con canzoni dal nuovo album (che in veste live ci guadagnano molto) ma ripercorre anche le origini con pezzi tratti dai primi (e sicuramente migliori) dischi.

Il concerto è stato lungo...molto lungo....con pochissime pause. Si è passati dai pezzi più tirati con alcune soluzione noise (grazie anche al fatto che sul palco c'erano 4 chitarristi compresa Carmen!!!) a brani molto più delicati...

Trovo che la nostra "cantantessa" dia il meglio di se proprio nelle incursioni soniche...il brano finale infatti (una irriconoscibile "Mai come ieri") è durato più di 5 minuti in cui tutti i compenenti del gruppo si sono trasformati in piccoli Thurtston Moore!!

In sostanza un concerto stupendo...speriamo che Carmen impari a rendere le stesse emozioni anche su disco nei quali un po' si perde a dire il vero...

Ultima cosa: il concerto era gratis....bhè cosa vogliamo di più???



LIVE REPORTS
10/07/2003GenovaGoa Boa 2003
12/08/2000ChiavariPiazza Umanità