Home Recensioni News Speciali [ Live Reports ] Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Concerto Peter Punk - Moravagine - Gambe Di Burro del 29/10/2000



Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice
Wyatt E. - Al Beluti DaruWyatt E.
Al Beluti Daru
Wo Fat - The SingularityWo Fat
The Singularity
Gnome - KingGnome
King
Cave In - Heavy PendulumCave In
Heavy Pendulum
Pyrithe - Monuments to ImpermanencePyrithe
Monuments to Impermanence

Borderline

Genova

29/10/2000

Questa sera il pubblico nettamente diverso da quello dei Satanic Surfers. Mi direte "Come mai? E' sempre punk!!". Bh c' punk e punk. E noi ne abbiamo tre esempi in un'unica serata. Le Gambe Di Burro suonano come i Queers, o meglio vorrebbero suonare come i Queers, suonano come i Guerrieri e gli Ignoranti (per rimanere in tema genovese), ma senza far capire all'ascoltatore cosa hanno da dire (e tutto ci un male perch tutti gli estimatori di questo suono sanno quanto sono belli i testi di questo genere), risultano alla lunga noiosi. Ne hanno di strada da fare.

Un gruppo che suona da qualche anno sono i Moravagine. Partono alla grande con Silvia Saint dedicata alla mitica pornodiva americana (hanno tutto il mio rispetto fosse solo per questo!). Poi dispensano i loro classici con tanta leggerezza che ha del miracoloso. Padre Polacco, Il saggio disse, Piccolo Mike, Ancora un attimo (dedicata al batterista deceduto quest'anno) e Vizi, che scatena un pogo assurdo in tutto il locale e un'ovazione da stadio. Il pubblico soddisfatto. E come si fa a dubitarne.

Una domanda. Ma quanti anni ha il cantante?? Tutto il mio rispetto ad un 18enne (ad occhio la sua et, guarda anche la foto!) che emula alla grande (non nei testi per!) il mitico Henry Rollins tempi Black Flag.

E' il turno del gruppo peggiore della serata. I Peter Punk. Da quanto ne so, il cantante famoso per aver prodotto un sacco di ottimi gruppi e per il suo lavoro alla Agitato Records. Bh che si limiti a quello e non a scimmiottare i Persiana Jones senza averne lo stesso carisma. Davanti a lui il vuoto. E la cover di Daitan3?? Penosa.

Vabb, sono giovani, cresceranno.

Piccola aggiunta polemica contro il locale. A parte l'acustica (cos'???), dopo il concerto hanno trasmesso 5 canzoni dei Punkreas, credendo che siano il massimo del punk al giorno d'oggi, e hanno anche avuto il coraggio di mettere i Lunapop!

Devo aggiungere altro?? Vabb, Porch (Pearl Jam, messa dopo varie richieste) tagliata dopo un minuto!!!

Se incontro il dj (anche se chiamarlo dj proprio non mi riesce) giuro che lo ammazzo!



LIVE REPORTS
29/10/2000Peter Punk
Moravagine
Gambe Di Burro
GenovaBorderline