Home Recensioni [ News ] Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore metal grunge rock alternative

Temple Of Deimos - Split con Dandy Brown



King Buzzo - This Machine Kills ArtistsKing Buzzo
This Machine Kills Artists
Emma Ruth Rundle - Some Heavy OceansEmma Ruth Rundle
Some Heavy Oceans
Dwarves - Invented Rock & RollDwarves
Invented Rock & Roll

Temple Of Deimos

Split con Dandy Brown

News del 02/02/2016


Temple Of Deimos - Split con Dandy Brown


Taxi Driver Records assieme a Temple Of Deimos e annunciano l'uscita prevista per autunno 2016 di uno split in vinile.

Steve “Dandy” Brown è un nome molto noto a Palm Desert (CA), Joshua Tree e in tutta la scena stoner rock mondiale. Produttore, cantante, cantautore e polistrumentista americano, già bassista e compositore di buona parte dei dischi di Hermano e John Garcia, è presente dal 1998 nei 2 album dell’Orquesta del Desierto insieme a Pete Stahl, Mario Lalli e Alfredo Hernandez.

I Temple of Deimos sono un trio genovese di pura matrice desert stoner rock, dal sound particolarmente influenzato dalla scena di Palm Desert, con due album alle spalle. Taxi Driver Records ha già collaborato alla fine del 2014 con la band per promuovere l'uscita del secondo disco “Work To Be Done”.

I Temple of Deimos sono sempre stati affascinati dal Deserto e dai suoi misteri. Dopo aver recentemente condiviso il palco con il loro mito Nick Oliveri, in merito a questa collaborazione con Dandy Brown dichiarano: “Ne siamo orgogliosi, per noi rappresenta il primo vero contatto ufficiale con Joshua Tree e con uno dei creatori delle sonorità che tanto amiamo”.

Inoltre Fabio Speranza (voce e chitarra) e Riccarco Eggenhöffner (basso) colgono l'occasione per annunciare l'entrata nella band del nuovo batterista Francesco Leo.

Il disco verrà pubblicato in autunno da Taxi Driver Records. A fine primavera i Temple Of Deimos registreranno due nuovi brani per lo split al Greenfog Studio (Genova) di Mattia Cominotto, mentre Dandy Brown inserirà 2 inediti dal suo progetto solista. L'artwork sarà affidato a Solomacello.

social network:
Condividi