Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Win Us Over - Asg (Volcom)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Asg - Win Us Over
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Volcom
Anno: 2010
Produzione: Matt Hyde
Genere: metal / alternative / stoner



Ecco un bel dischetto da suonare a volumi esagerati, da tenere in macchina e spegnere il cervello.

Popolari negli Stati Uniti grazie al supporto di Volcom e all'ambiente skate gli ASG arrivano in Italia con questo secondo disco in ritardo di circa 2 anni (l'album e' uscito originariamente nel 2007) pur essendo forgiato con una bella copertina ad opera dei Malleus, orgoglio italiano della poster art.

Certamente un disco pompato (la produzione e' di Matt Hyde, uno che non va sul leggero), esageratamente enfatico in certe parti piu' classicamente metal ma dannatamente d'effetto grazie ad una voce molto evocativa e personale, lontana da certi cliche' e vagamente "romantica". Le chitarre passano da situazioni "heavy" a riff di estrazione "stoner" e hard rock come un'ipotetica versione "easy" dei Baroness.

Se vi piace la nuova corrente heavy americana (piu' vicina ai Priestess) questo disco racchiude 13 ottime canzoni che vi scuoteranno e vi terranno compagnia a lungo. Ma se cercate qualcosa di riflessivo o maggiormente "impegnato" passate oltre...

[Dale P.]

Canzoni significative: Right Before Death, Coffee Depression Sunshine.

Questa recensione é stata letta 2478 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Mastodon - Blood MountainMastodon
Blood Mountain
Mastodon - Crack The SkyeMastodon
Crack The Skye
Tool - UndertowTool
Undertow
A Perfect Circle - Mer De NomsA Perfect Circle
Mer De Noms
Melvins - Stoner WitchMelvins
Stoner Witch
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
A Perfect Circle - Thirteen StepA Perfect Circle
Thirteen Step
Poundhound - Massive GroovesPoundhound
Massive Grooves
Klimt 1918 - DopoguerraKlimt 1918
Dopoguerra
Kvelertak - KvelertakKvelertak
Kvelertak