Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Howl - Black Rebel Motorcycle Club (RCA)

Ultime recensioni

The Silence - Metaphysical FeedbackThe Silence
Metaphysical Feedback
Lo Pan - SubtleLo Pan
Subtle
William Duvall - One AloneWilliam Duvall
One Alone
Werian - AnimistWerian
Animist
Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
30000 Monkies - Are Forever30000 Monkies
Are Forever
Idles - A Beautiful Thing Idles Live At Le BataclanIdles
A Beautiful Thing Idles Live At Le Bataclan
Om - BBC Radio 1Om
BBC Radio 1
Domkraft - Slow FidelityDomkraft
Slow Fidelity
Hexgrafv - RitualHexgrafv
Ritual
Stew - PeopleStew
People
The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Yung Druid - Yung DruidYung Druid
Yung Druid
Ruff Majik - TarnRuff Majik
Tarn
Green Lung - Woodland RitesGreen Lung
Woodland Rites
The Black Heart Death Cult - The Black Heart Death CultThe Black Heart Death Cult
The Black Heart Death Cult
Tropical Trash - Southern Indiana Drone FootageTropical Trash
Southern Indiana Drone Footage
Shit And Shine - Doing Drugs, Selling DrugsShit And Shine
Doing Drugs, Selling Drugs
Mammoth Weed Wizard Bastard - Yn Ol I AnnwnMammoth Weed Wizard Bastard
Yn Ol I Annwn

Black Rebel Motorcycle Club - Howl
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Black Rebel Motorcycle Club



I B.R.M.C. si ricompongono e ritornano, dopo essere stati scaricati dalla Virgin, con questo nuovo “Howl”.

Se la nuova tendenza dei gruppi Inglesi sembra portare verso il folk, country blues, e gruppi come i CORAL e i THE KILLS hanno aperto la strada a band come THE STANDS, il nuovo dei SUPERGRASS, anche i californiani di San Francisco B.R.M.C. percorrono questa strada.

Mai come in questo 2005 i nuovi prodotti derivano dagli impulsi di STONES, KINKS, YOUNG e DYLAN.

Se per i THE STANDS questa strada si è rivelata a mio giudizio un successo (vedi recensione di “Horse Fabulous”), mentre per i SUPERGRASS un quasi totale fallimento (vedi recensione di “Road To Rouen”), per i B.R.M.C. potrei dire che il risultato si trova a metà del cammino.

Evidentemente nel loro lettore, dopo “Psychocandy”, ora girano album come “Exile on main streets” o “Harvest”.

Spazio quindi a slide guitar, harmonica, giri acustici e tamburelli, la cui sintesi efficace si trova già nel primo singolo AIN’T NO EASY WAY.

Questo “Howl” è in ogni caso un album molto leggero e compatto; seppur peccando di scarsa originalità, canzoni come SHUFFLE YOR FEET e PROMISE ti ronzano facilmente in testa.

Che dire poi di WEIGHT OF THE WORLD, senz’altro la migliore dell’album, capace di riportare le atmosfere di “One” degli U2 in chiave acustica? Una perla.

Sarà come dice Dale (vedi precedenti recensioni sui B.R.M.C.) che abbiamo a che fare con un gruppo da singoli? Certo, il fatto che la band non abbia una propria identità ma si butti dove soffia il vento non può far altro che trascinarla nel dimenticatoio e questo seppur valido “Howl” si allineerà presumibilmente in questo percorso. Ecco perchè anche i tanto bistrattati Oasis continuano a mantenere il successo, anche dopo più di 10 anni di carriera e di critiche, il segreto è appunto questo, hanno una loro identità e anche i B.R.M.C. dovrebbero cercare una loro. Un vero peccato perchè le voci di Peter Hayes e Robert Turner sono davvero “cool”; vedi l’arpeggiante “GOSPEL SONG”.

Ipotizzando che questo “Howl” rappresenti un punto di partenza tre stelle e mezza di fiducia se le meritano.

[Steliam]

Canzoni significative: Weight Of The World

Questa recensione é stata letta 3591 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Black Rebel Motorcycle Club - B.R.M.C.Black Rebel Motorcycle Club
B.R.M.C.
Black Rebel Motorcycle Club - Take Them, On Your OwnBlack Rebel Motorcycle Club
Take Them, On Your Own

tAXI dRIVER consiglia

William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
Black Eyes Snakes, The - Rise Up!Black Eyes Snakes, The
Rise Up!
Nine Inch Nails - With TeethNine Inch Nails
With Teeth
Tasaday - In Attesa Nel LabirintoTasaday
In Attesa Nel Labirinto
 Afterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
White Stripes - White Blood CellsWhite Stripes
White Blood Cells
Martin Grech - March Of The LonelyMartin Grech
March Of The Lonely
Pearl Jam - Immagine In Cornice [DVD]Pearl Jam
Immagine In Cornice [DVD]
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust