Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Howl - Black Rebel Motorcycle Club (RCA)

Ultime recensioni

En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet

Black Rebel Motorcycle Club - Howl
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Black Rebel Motorcycle Club



I B.R.M.C. si ricompongono e ritornano, dopo essere stati scaricati dalla Virgin, con questo nuovo “Howl”.

Se la nuova tendenza dei gruppi Inglesi sembra portare verso il folk, country blues, e gruppi come i CORAL e i THE KILLS hanno aperto la strada a band come THE STANDS, il nuovo dei SUPERGRASS, anche i californiani di San Francisco B.R.M.C. percorrono questa strada.

Mai come in questo 2005 i nuovi prodotti derivano dagli impulsi di STONES, KINKS, YOUNG e DYLAN.

Se per i THE STANDS questa strada si è rivelata a mio giudizio un successo (vedi recensione di “Horse Fabulous”), mentre per i SUPERGRASS un quasi totale fallimento (vedi recensione di “Road To Rouen”), per i B.R.M.C. potrei dire che il risultato si trova a metà del cammino.

Evidentemente nel loro lettore, dopo “Psychocandy”, ora girano album come “Exile on main streets” o “Harvest”.

Spazio quindi a slide guitar, harmonica, giri acustici e tamburelli, la cui sintesi efficace si trova già nel primo singolo AIN’T NO EASY WAY.

Questo “Howl” è in ogni caso un album molto leggero e compatto; seppur peccando di scarsa originalità, canzoni come SHUFFLE YOR FEET e PROMISE ti ronzano facilmente in testa.

Che dire poi di WEIGHT OF THE WORLD, senz’altro la migliore dell’album, capace di riportare le atmosfere di “One” degli U2 in chiave acustica? Una perla.

Sarà come dice Dale (vedi precedenti recensioni sui B.R.M.C.) che abbiamo a che fare con un gruppo da singoli? Certo, il fatto che la band non abbia una propria identità ma si butti dove soffia il vento non può far altro che trascinarla nel dimenticatoio e questo seppur valido “Howl” si allineerà presumibilmente in questo percorso. Ecco perchè anche i tanto bistrattati Oasis continuano a mantenere il successo, anche dopo più di 10 anni di carriera e di critiche, il segreto è appunto questo, hanno una loro identità e anche i B.R.M.C. dovrebbero cercare una loro. Un vero peccato perchè le voci di Peter Hayes e Robert Turner sono davvero “cool”; vedi l’arpeggiante “GOSPEL SONG”.

Ipotizzando che questo “Howl” rappresenti un punto di partenza tre stelle e mezza di fiducia se le meritano.

[Steliam]

Canzoni significative: Weight Of The World

Questa recensione é stata letta 3660 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Black Rebel Motorcycle Club - B.R.M.C.Black Rebel Motorcycle Club
B.R.M.C.
Black Rebel Motorcycle Club - Take Them, On Your OwnBlack Rebel Motorcycle Club
Take Them, On Your Own

tAXI dRIVER consiglia

(P)itch - Velluto(P)itch
Velluto
Amplifier - The OctopusAmplifier
The Octopus
Division Of Laura Lee - Black CityDivision Of Laura Lee
Black City
Libertines, The - The LibertinesLibertines, The
The Libertines
Meganoidi - And Then We Met Impero EPMeganoidi
And Then We Met Impero EP
Rage Against The Machine - RenegadesRage Against The Machine
Renegades
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
Giorgio Canali - Giorgio Canali & RossofuocoGiorgio Canali
Giorgio Canali & Rossofuoco
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk
Jasminshock - 2monkeys Fighting For A BananaJasminshock
2monkeys Fighting For A Banana