´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Goatriders - Traveler (Ozium)

Ultime recensioni

Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time

Goatriders - Traveler
Autore: Goatriders
Titolo: Traveler
Anno: 2022
Produzione: Sleep Moscow
Genere: rock / hard rock / retro

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Traveler





Ci sono talmente tante cose sbagliate in questo disco che messe assieme risultano quasi ipnotiche. Avete presente quei b-movie senza idee, realizzati male, recitati peggio con dei dialoghi insulsi che vi ritrovate a vedere e a rivedere senza un motivo? Traveler degli svedesi Goat Rider Ŕ in un certo senso cosý.

E' cantato in modo incerto, diciamo che la voce di Stoffe non Ŕ certo quella di Chris Cornell. La sezione ritmica non si distingue per brillantezza. La chitarra snocciola riff hard blues giÓ sentiti milioni di volte. Ci sono plagi talmente evidenti che non vi sto neanche a segnalare. La registrazione Ŕ il minimo sindacale. Per˛ ho passato tutta l'estate ad ascoltarlo. SarÓ proprio perchŔ i difetti summenzionati messi assieme formano una creatura strana e in un certo senso originale, esattamente agli antipodi di quello che le band svedesi sono abituati a snocciolarci in ambito retro rock settantiano. Prendete quindi Graveyard, Witchcraft, Dead Man, Stew e buttateli via: troppo pulitini, macho e "riccardoni". I Goat Rider sono puri e sanno bene che la loro musica non interesserÓ a nessuno e non si sforzano di sembrare quello che non sono. Proprio per questo "Traveler" si ascolta molto bene, ovviamente se siete stufi dei dischi del genere fatti solo dopo aver ascoltato tutto gli scibile anni 70 e non solo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Goat Head Nebula, Unscathed.

Questa recensione Ú stata letta 128 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Ojm - Under The ThunderOjm
Under The Thunder
Ojm - The Light AlbumOjm
The Light Album
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Hellacopters - High VisibilityHellacopters
High Visibility
Hellacopters - By The Grace Of GodHellacopters
By The Grace Of God
Hallas - Isle Of WisdomHallas
Isle Of Wisdom
Small Jackets - Play At High LevelSmall Jackets
Play At High Level
Blue Cheer - Vincebus EruptumBlue Cheer
Vincebus Eruptum
Graveyard - Hisingen BluesGraveyard
Hisingen Blues