Home Recensioni News [ Speciali ] Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore metal grunge rock alternative

I Consigli su Cosa Regalare a Natale! - Idee Regalo




Idee Regalo - I Consigli su Cosa Regalare a Natale!


Come tutti gli anni, a Dicembre, si scatena la ricerca forsennata ai regali natalizi a cui la redazione pone rimedio regalando ad amici e parenti della sana musica...

Sfruttando la partnership con Amazon abbiamo preparato delle liste natalizie per quasi tutti i gusti. Ovvio se vostra madre adora Frank Sinatra non troverete niente di utile, ma in ogni caso vi rimandiamo a questa pagina, magari qualche idea potrebbe venirvi in mente oppure vi incuriosirà spulciare il più grande store virtuale del mondo!


Iniziamo dai bambini piccoli. Che siano maschietti o femminucce poco importa. L'importante è che già da piccoli si abituino ad ascoltare bene. Se magari vi sembrerà azzardato fargli ascoltare Radiohead, Tool e Metallica ci viene in aiuto la Rockabye Baby, con la riproposizione in ninna nanne dei classici del rock... Nirvana, Radiohead, Led Zeppelin, Tool, c'è l'imbarazzo della scelta!


Dato che i nostri gusti non sono rappresentativi di quello medio della gente (e ci mancherebbe) abbiamo pensato di proporre ad amici un po' di sano "alternative rock". Niente doppio pedale, urlatori o associazioni buffe (grind e jazz?), qua si canta e si scuote la testa.. Bisogna però avere il gusto di offrire qualcosa di più del solito Vasco Rossi o Ligabue, fortunatamente band come Muse, Be Your Own Pet, Dredg e Tv On The Radio non possono scontentare nessuno, nè i super alternativi nè chi "ascolta di tutto...quello che passa la radio".


Fortunatamente abbiamo anche amici a cui si può azzardare un regalo vicino ai nostri gusti. Partiamo da quello che possiamo considerare "alternative metal", ovvero la frangia sperimentale della musica pesante che però mantiene vive le proprie origini. Parliamo di Tool, Meshuggah, Voivod, Mastodon, Melvins e Dysrhythmia. I loro dischi non potranno deludere chi cerca potenza ma senza le stucchevoli pose "true metal".

Molto più underground ma ugualmente sperimentali, sono le band che partono dall'hardcore per svilupparlo in miliardi di combinazioni. Produzioni sporche ma potenti, idee libere di svilupparsi senza pensare al portafogli; questi sono Zao, Converge, Intronaut, Kylesa, Isis, Red Sparowes dischi di indubbio valore che non scontenteranno i fan del "postcore".

Consigli sempre più oscuri per amici il cui nome "doom" fa pensare ai Candlemass e non al videogioco. Qua siamo dalle parti dello sludge, del drone, dello stoner, quest'anno fiorente di ottimi prodotti. Segnaliamo la collaborazione fra Sunn O))) e Boris, Kalas, Lair of the Minotaur, Unearthly Trance. Per chi ama questi suoni potrebbe essere segno di apertura l'ascolto di Triad, split album fra Red Sparowes, Battle Of Mice e Made Out Of Babies...

E durante le fredde giornate natalizie è normale radunarsi intorno alla famiglia per vedere qualche zuccheroso film pieno di buoni sentimenti e lacrime. Vi consigliamo di sfidare la tradizione e inserire nel vostro lettore questi DVD (nota bene: i prodotti linkati sono Region 1, controllate la compatibilità del vostro lettore): Minutemen, Neurosis, Isis, Mastodon, Flaming Lips, Primus, Dillinger Escape Plan e dimenticarvi dei buoni sentimenti!


Ne approfittiamo per augurarvi buone feste e ricordatevi che la musica vale più di molte parole, chissà che il disco che avete scelto come regalo non cambi la vita di qualcuno?!



[Dale P.]