Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Sigur Rs - Takk (EMI)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Sigur Rs - Takk
Autore: Sigur Rs
Titolo: Takk
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / post-rock / indie

Voto:



Un bel modo per definire i Sigur Rs "dream pop". Pop sognante. O forse meglio, pop da sogno. Ascoltare un CD della band degli islandesi ha lo stesso effetto di fumarsi 3 canne nel giro di un ora: collasso immediato. Ma questo, per coloro che non hanno mai avuto un esperienza di questo tipo, non vuole essere un difetto. Anzi. I Sigur Rs usano il sonno per portarti in un luogo incantato. Un luogo che difficile da descrivere: ci si deve andare.

Ma coloro che hanno gi vissuto l'esperienza con Agaetis Byrjun (uno dei dieci dischi da isola deserta del sottoscritto) hanno realmente bisogno di questo Takk? Dipende.

Dipende dalla dipendenza (scusate il gioco di parole) che vi provoca la band. Se avete bisogno di provare una variazione al consueto trip non vi dispiacer ma, se volete andarci cauti, vi consiglio il masterpiece di cui sopra e di ignorare bellamente quest'album. Bello s ma che non vale un decimo di Agaetis.

Difficilmente questo album riuscir a fare presa su coloro che non hanno mai apprezzato i Sigur Rs, i fan potranno tranquillamente amarlo, consci di ascoltare una band che con tale formula di trip-sonoro difficilmente potr deludere.

Vi aspettavate novit dalla band? Veramente avete creduto alla favola del disco alla Papa Roach? Pensavate realmente che la major potesse trasformarli in mostri?

[Dale P.]

Canzoni significative: S Lest, Sglpur, Heysatan.


Questa recensione stata letta 3470 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Sigur Ros - Hvarf/HeimSigur Ros
Hvarf/Heim
Sigur Ros - Me Su I Eyrum Vi Spilum EndalaustSigur Ros
Me Su I Eyrum Vi Spilum Endalaust

NEWS


17/03/2006 Tornano In Italia

tAXI dRIVER consiglia

Sigur Ros - Me Su I Eyrum Vi Spilum EndalaustSigur Ros
Me Su I Eyrum Vi Spilum Endalaust
 Miranda
Whale Shit
Giardini Di Mir - Rise And Fall Of Academic DriftingGiardini Di Mir
Rise And Fall Of Academic Drifting
deathcrash - Returndeathcrash
Return
Brutus - NestBrutus
Nest
Fuck Buttons - Street HorrrsingFuck Buttons
Street Horrrsing
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Red Sparowes - At The Soundless DawnRed Sparowes
At The Soundless Dawn
Grails - Deep PoliticsGrails
Deep Politics
Moin - Moot!Moin
Moot!