Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Yoo Doo Right - Don't Think You Can Escape Your Purpose (Mothland Records)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Yoo Doo Right - Don't Think You Can Escape Your Purpose
Autore: Yoo Doo Right
Titolo: Don't Think You Can Escape Your Purpose
Anno: 2021
Produzione: Yoo Doo Right
Genere: rock / post-rock / kraut

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Don't Think You Can Escape Your Purpose





Non sono un grande divoratore di post-rock. Non perchè non ami il genere, anzi, ma perchè spesso si lascia andare nel classico canovaccio dell'arpeggino, aggiunta di strati, esplosione e di nuovo arpeggino che se non ti chiami Mogwai è difficile che riesca a sorprendere. Mi hanno invece sorpreso i canadesi Yoo Doo Right, che come molti loro connazionali sono più sbilenchi della media. Intanto la formazione minimale in trio aiuta la band a non perdersi nei mille postriboli del post rock (cit) e andare diretto al sodo. In più i nostri inseriscono due ingredienti fondamentali: il post-metal e il kraut rock. Ok, non è che siano andati tanto lontani (se avessero messo il reggae forse sarebbe stato più particolare) ma quello che gli riesce bene è la totale naturalezza con cui vengono dosati i due generi, spostando di tanto in tanto l'asticella su un genere più che su un altro quando è il momento giusto. Questo dosaggio consente ai Yoo Doo Right di non cadere nei clichè di cui sopra e di proporre qualcosa di più variegato e potente. In più il classico motorik (il tempo 4/4 tipico della Kosmische Musik) dona un brio che manca a dischi di questo tipo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Presto Presto Bella's Dream, The Moral Compass of a Self-Driving Car.

Questa recensione é stata letta 409 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Red Sparowes - Every Red Heart Shines Toward the Red SunRed Sparowes
Every Red Heart Shines Toward the Red Sun
65 Days Of Static - The Fall Of Math65 Days Of Static
The Fall Of Math
Really From - Really FromReally From
Really From
Ison - AuroraIson
Aurora
Low - Things We Lost In The FireLow
Things We Lost In The Fire
90 Day Men - To Everybody90 Day Men
To Everybody
Slint - SpiderlandSlint
Spiderland
Giardini Di Mirò - Rise And Fall Of Academic DriftingGiardini Di Mirò
Rise And Fall Of Academic Drifting
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Moin - Moot!Moin
Moot!