Home Recensioni News Speciali [ Live Reports ] Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Concerto Dream Theater - Pain Of Salvation del 14/02/2002



The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions

Palavobis

Milano

14/02/2002

Lo so, lo so. Sono andato nella tana del leone. Io che odio i merdallari ammetto di esserlo stato alla tenera eta di 12. Fino pi o meno ai 16. I miei idoli erano Megadeth, Metallica, Iron Maiden e Dreamtheater. Ecco perch dopo pi di 6 anni decido di andare a vedere proprio questi ultimi (gli altri ormai sono ridotti peggio che un cadavere). Prima che loro diventino troppo vecchi e io troppo schizzinoso. E poi lo avete sentito l'ultimo disco? E' incredibile!

Il concerto inizia molto male. I Pain Of Salvation fanno proprio schifo. Tutti i peggiori clich del metal sono racchiusi in loro e scoppio a ridere nel vedere alcuni metallari convinti delle loro canzoni. Brrrr.

Ma arriva velocemente il momento dello spettacolo. Petrucci e soci salgono sul palco ed delirio. Iniziano con The Glass Prison gi me ne andrei a casa soddisfatto. E invece suoneranno per altre 3 (TRE CAZZO TRE!!) ore senza soste, con pochi cali e molti picchi. I picchi ovviamente sono tutti nelle canzoni di Images & Words uno dei dieci dischi a cui sono pi affezionato (le origini non si dimenticano) ma anche nelle nuove e nelle numerosi jam strumentali assolutamente NON improvvisate. Mostruosi, anche se a me la tecnica fa schifo i nostri la sanno usare con classe e risulta solo in pochi momenti assolutamente fine a se stessa. Ah e poi cosa ci estraggono dopo Pull Me Under (putroppo non venuta benissimo a causa di alcuni problemi al microfono che hanno fatto imbestialire LaBrie)??? Master Of Puppets dei Metallica!!!! Con tanto di tastierista (non ho parole per parlarne abbastanza bene) con lo spartito davanti. Potete immaginare la commozione mia e di tutti quei merdallari!! E io ero uno di loro, con i capelli molto pi corti di qualche anno fa ma con ancora dei ricordi meravigliosi del periodo. Ragazzi, forse non potete capire, ma ogni tanto bello vivere anche dei ricordi.

Recensioni dei protagonisti del concerto:
Dream Theater - OctavariumDream Theater
Octavarium

LIVE REPORTS
14/02/2002Dream Theater
Pain Of Salvation
MilanoPalavobis
05/02/2004Dream TheaterMilanoFilaforum
24/11/2011Opeth
Pain Of Salvation
MilanoAlcatraz