Home Recensioni News Speciali [ Live Reports ] Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Concerto A Perfect Circle - Melissa Auf Der Maur del 25/01/2004



Afsky - Om hundrede rAfsky
Om hundrede r
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter

C-Side

Milano

25/01/2004

Melissa Auf Der Maur:

Risulta strano che Melissa sia presente qui stasera. Non perch non fosse annunciata (anzi) ma perch nelle altre due date itailane non era presente. Poco importa comunque. Sale sul palco e si circonda di ben 3 chitarre!! Il suono compatto e tosto e Melissa mostra di avere la stoffa della star. Ama le sue canzoni e ama il pubblico quindi si diverte e diverte. Il genere proposto una sorta di grunge/stoner sulla scia di Queens Of The Stone Age e Smashing Pumpkins. D'effetto la chitarrista marciona con sigaretta sempre in bocca e birra! Melissa e co. suonano circa mezz'ora intrattenendo il pubblico con onest facendoci promettere di ascoltare il suo debutto in arrivo a breve.

A Perfect Circle:

Ecco il momento che tutti aspettavano da anni: la prova del 9! Dopo aver saltato l'Italia nel tour di Mer De Noms e aver sentito voci di tutti i tipi in merito alle esibizioni del quintetto (soprattutto sulle due date italiane precedenti a questa) ero parecchio scettico. Ma gi dopo "Vanishing" ero gi rapito. Effetti di luce semplici quanto efficaci e un senso di spaesamento generale mi fa capire che la band in forma. Peccato che "The Hollow", "Pet" e, parzialmente, "Magdalena" mostrino un sound penoso. Il fonico ha abbassato le chitarre al minimo e l'effetto quello di sentire solo Maynard e Josh Freese. Da qua in poi lo show risulter tutto in salita, con momenti da puri brividi ("Three Libras", "The Noose" con Maynard alla chitarra solista!) altri di grande potenza e qualcuno non proprio a fuoco. Qualche simpatico siparietto (James Iha che canta un pezzo dei Backstreet Boys, Maynard che insulta brlu$coni e bu$h e Twiggy che canta "Fred Got Slacks") e il concerto arriva presto alla fine. Giusto il tempo del nuovo singolo "The Outsider" e della classicissima "Judith". Un arriverderci all'estate ci allieta una serata non priva di difetti (acustica, luogo, folla) ma con la certezza di aver visto un gruppo fuori dal comune e di aver ascoltato musica onesta e vera che ricorderemo per sempre.


Recensioni dei protagonisti del concerto:
A Perfect Circle - eMOTIVeA Perfect Circle
eMOTIVe
A Perfect Circle - Mer De NomsA Perfect Circle
Mer De Noms
A Perfect Circle - Thirteen StepA Perfect Circle
Thirteen Step
Melissa Auf Der Maur - Auf Der MaurMelissa Auf Der Maur
Auf Der Maur

LIVE REPORTS
20/08/2004Dillinger Escape Plan
dEUS
White Stripes
Distillers, The
Danko Jones
Melissa Auf Der Maur
Velvet Rev
Lellistad (NL)Lowlands Festival 2004
25/01/2004A Perfect Circle
Melissa Auf Der Maur
MilanoC-Side