Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Abhorrent Expanse - Gateways to Resplendence (Amalgam)

Ultime recensioni

Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture

Abhorrent Expanse - Gateways to Resplendence
Titolo: Gateways to Resplendence
Anno: 2022
Produzione: Adam Tucker
Genere: metal / experimental / noise

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Gateways to Resplendence





"Questi ti piacciono sicuro". E' sempre bello quando mi passano un disco stravagante sapendo che lo amerò proprio per quello. "Gateways To Resplendence" è uscito già da qualche mese ma visto che inizia ad intravedersi nelle liste di fine anno non farò l'errore di non consigliarlo anche a voi. L'esordio dei Abohrrent Expanse, band formata da Erik Fratzke (Zebulon Pike, Happy Apple) e Tim Glenn (The Blight, Celestiial, Obsequiae) a cui si sono uniti Brian Courage e Luke Polipnick, è totalmente improvvisato. Ma anzichè essere un disco jazz è brutal death metal. Tra una botta di violenza e l'altra c'è anche del jazz ma in qualche modo riescono a buttarci dentro doom (specificando funeral doom), noise e black metal. Per lo più è rumore senza costrutto, ci sono pause fusion e un sacco di stranezze che vi faranno passare la voglia di dire "sti dischi sono tutti uguali". Non vi dirò "questi ti piacciono sicuro" ma se siete del mio team vi piaceranno sicuro! Pazzeschi.

[Dale P.]

Canzoni significative: Annihilation Operators, Gateways To Resplendence.


Questa recensione é stata letta 340 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Plebeian Grandstand - Rien Ne SuffitPlebeian Grandstand
Rien Ne Suffit
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
AA.VV. - TriadAA.VV.
Triad
Wolvennest - TempleWolvennest
Temple
Big Brave - A Gaze Among ThemBig Brave
A Gaze Among Them
Rose Kemp - Golden ShroudRose Kemp
Golden Shroud