Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Unbreakable A Retrospective - Afghan Whigs (Rhino)

Ultime recensioni

Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue
Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum
Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial

Afghan Whigs - Unbreakable A Retrospective
Voto:
Anno: 2007
Produzione:
Genere: rock / alternative / grunge



Ci stiamo pian pianino dimenticando del valore artistico della scena rock alternative degli anni 90. Ma è inevitabile pescare a caso nel calderone di quegli anni per riportare alla luce gemme di infinito valore. Gli Afghan Whigs, in un mondo culturalmente preparato, sarebbero tra le band più idolatrate di sempre. Autori di dischi di assoluto pregio come Congregation, Black Love ma soprattutto Gentlemen, uno dei dischi fondamentali del rock tutto.

Partite tranquillamente da quell'album nel caso voleste farvi del bene.

In questa raccolta, invece, ripercorriamo la carriera di una band che non ha mai deluso. Partiti nella scuderia SubPop in contemporanea a Mudhoney, Nirvana e Soundgarden, la band di Greg Dulli (ora nei Twilight Singers e collaboratore dei nostrani Afterhours) si offriva come risposta soul al suono underground vigente in quel periodo debitore di Husker Du, Replacements e Dinosaur Jr.

Anche loro furono attratti dal richiamo major e fondamentalmente la musica guadagnò in pulizia e maggiore cura negli arrangiamenti, dimostrando che maggiori soldi danno la possibilità di ottenere migliori mezzi espressivi.

Nel periodo in cui in televisione non era raro trovare Flaming Lips, Melvins, Lush e Jesus Lizard gli Afghan Whigs guadagnarono un discreto seguito merito di alcuni singoli come "Debonair", "Gentlemen", "Honky's Ladder" (qua non presente).

All'interno di Unbreakable trovate 18 brani di cui due inediti registrati dalla band proprio per la raccolta. Il valore è ovviamente al top, ma preferiamo dirigervi nella discografia ufficiale ben più sorprendente di questa pur ottima raccolta di canzoni.

Gli Afghan Whigs ci mancano, come ci manca la qualità musicale degli anni 90.

[Dale P.]

Canzoni significative: Gentlemen, Be Sweet, Debonair.


Questa recensione é stata letta 4043 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

04/06/2012RhoArena Rho

NEWS


08/09/2014 Ristampa Deluxe di Gentlemen
01/02/2012 Con Soundgarden a Milano
10/09/2006 Di Nuovo Insieme!

tAXI dRIVER consiglia

Carusella - CarusellaCarusella
Carusella
Amplifier - The OctopusAmplifier
The Octopus
Raconteurs, The - Broken Boy SoldierRaconteurs, The
Broken Boy Soldier
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
(P)itch - Bambina Atomica(P)itch
Bambina Atomica
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
 Deadburger
S.t.0.r.1.e.
Rage Against The Machine - RenegadesRage Against The Machine
Renegades
Pearl Jam - Immagine In Cornice [DVD]Pearl Jam
Immagine In Cornice [DVD]