Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Perfect Pitch Black - Cave In (Hydra Head)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Cave In - Perfect Pitch Black
Voto:
Etichetta: Hydra Head
Anno: 2005
Produzione:
Genere: punk / post-hardcore / alternative
Scheda autore: Cave In


Compra Cave In su Taxi Driver Store


I Cave In sono una band dalle potenzialità enormi ma ancora non completamente espresse. Il loro background violento fatto di Slayer e Neurosis, le loro molteplici influenze "colte" (il massiccio uso di scale dal sapore arabeggiante, i tempi dispari, il prog) unite ad una sensibilità "pop" (Radiohead su tutti) rendono i Cave In una delle migliori "rock" band dei giorni nostri.

Purtroppo solo sulla carta dato che le qualità delle singole canzoni prevalgono sull'ascolto di un intero album, spesso più ridondanti dell'ascoltabile.

Questo "Perfect Pitch Black" è una raccolta di registrazioni effettuate dall'uscita di Antenna in poi ed è forse la cosa più compiuta dei Cave In evoluti, quelli della svolta di "Jupiter".

Abbandonate le velleità pop-rock di Antenna (un disco che valeva solo per la splendida opener e nient'altro), questo "Perfect Pitch Black" è l'abbrivio di un post-Neurosis, ancora grintoso ma ricco di influenze sonore ricche e gustose. Grinta, orecchiabilità, cattiveria, evoluzione e progressione. Con un pizzico di folk di scuola araba tra la costruzione di un riff e quello di un solo di chitarra.

Un album da non sottovalutare per raccogliere idee di un suono che verrà (sempre che qualcuno voglia curarne i semi qui gettati) ma allo stesso tempo ancora perfettibile a livello di song-writing. Ma era dai tempi di "Until Your Heart Stops" che non sentivamo la band di Stephen Brodsky così in forma!

[Dale P.]

Canzoni significative: The World Is In Your Way, Off To Ruin.

Questa recensione é stata letta 5248 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Cave In - AntennaCave In
Antenna
Cave In - Final TransmissionCave In
Final Transmission
Cave In - JupiterCave In
Jupiter
Cave In - Until Your Heart StopsCave In
Until Your Heart Stops
Cave In - White SilenceCave In
White Silence

Live Reports

15/02/2006TorinoSpazio 211

NEWS


15/10/2010 Nuovo Album In Primavera
08/08/2010 Pubblicano Live A Milano
06/11/2006 Aggiornamento sullo Stato della Band
28/08/2006 In Arrivo L'Album di Brodsky
13/06/2005 La Tracklist di Perfect Pitch Black
15/04/2005 Ad Agosto Arriva "Perfect Pitch Black"

tAXI dRIVER consiglia

Dillinger Escape Plan - Ire WorksDillinger Escape Plan
Ire Works
Cave In - Perfect Pitch BlackCave In
Perfect Pitch Black
Dillinger Escape Plan - Under The Running BoardDillinger Escape Plan
Under The Running Board
Coilguns - WatchwindersCoilguns
Watchwinders
Cassilis - My ColoursCassilis
My Colours
Dillinger Escape Plan - & Mike Patton Irony Is A Dead SceneDillinger Escape Plan
& Mike Patton Irony Is A Dead Scene
Laghetto - PocapocalisseLaghetto
Pocapocalisse
Converge - No HeroesConverge
No Heroes
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Million Dead - A Song To RuinMillion Dead
A Song To Ruin