Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Focus - Cynic (Roadrunner)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

Cynic - Focus
Voto:
Etichetta: Roadrunner
Anno: 1993
Produzione:
Genere: metal / progressive / death
Scheda autore: Cynic



Dal 1993 ad oggi l'album dei Cynic lentamente passato da album di culto a vera e propria leggenda del metal tecnico. Ma attenzione: racchiuderlo in un genere equivale ad ucciderlo.

La band, composta da personaggi che non sono solo tra i migliori strumentisti sulla piazza ma anche tra i pi ispirati, fa letteralmente paura! Un basso che disegna fraseggi jazz-fusion di rara poesia e l'istante dopo capace di cavalcate al limite del suonabile. Arpeggi di chitarra accompagnati da riff dispari di scuola thrash. Una batteria metronomica capace di passaggi mai banali. Infine la voce, forse l'intuizione pi geniale e pi pericolosa: un vocoder mescolato a voce femminile e growl.

Certamente, a distanza di anni la produzione andrebbe aggiustata agli standard attuali (Roadrunner invece di far uscire stupidi CD di remix perch non riprendi in mano questa pietra miliare?) ma la vera forza sono le canzoni! S, avete sentito bene, perch i Cynic non sono una band di ipertecnici senza anima: loro suonano perch vogliono creare musica meravigliosa.

Focus a distanza di anni risulta innarivabile per chiunque e grande ispirazione per band tecniche come Meshuggah (la copertina di Nothing e quella di Focus non si assomigliano un po' troppo?) e Dillinger Escape Plan.

Lo spirito della band si poi dissolto in altri progetti (tutti visibili nel loro sito ufficiale) come Portal, Spiral Architect, Gordian Knot e svariate collaborazioni.

Va da s che "Focus" non dovrebbe mancare in nessuna collezione degna di ogni vero appassionato di musica.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 5286 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


06/09/2006 Riuniti!!

tAXI dRIVER consiglia

Meshuggah - Catch 33Meshuggah
Catch 33
Cynic - FocusCynic
Focus
Apiary - Lost In FocusApiary
Lost In Focus
Sadist - TribeSadist
Tribe
Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Meshuggah - ObzenMeshuggah
Obzen
Ephel Duath - The Painters PaletteEphel Duath
The Painters Palette
Opeth - HeritageOpeth
Heritage
Meshuggah - IMeshuggah
I
Blood Incantation - Hidden History Of Human RaceBlood Incantation
Hidden History Of Human Race