Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Focus - Cynic (Roadrunner)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Ral RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Ral Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Cynic - Focus
Voto:
Etichetta: Roadrunner
Anno: 1993
Produzione:
Genere: metal / progressive / death
Scheda autore: Cynic



Dal 1993 ad oggi l'album dei Cynic lentamente passato da album di culto a vera e propria leggenda del metal tecnico. Ma attenzione: racchiuderlo in un genere equivale ad ucciderlo.

La band, composta da personaggi che non sono solo tra i migliori strumentisti sulla piazza ma anche tra i pi ispirati, fa letteralmente paura! Un basso che disegna fraseggi jazz-fusion di rara poesia e l'istante dopo capace di cavalcate al limite del suonabile. Arpeggi di chitarra accompagnati da riff dispari di scuola thrash. Una batteria metronomica capace di passaggi mai banali. Infine la voce, forse l'intuizione pi geniale e pi pericolosa: un vocoder mescolato a voce femminile e growl.

Certamente, a distanza di anni la produzione andrebbe aggiustata agli standard attuali (Roadrunner invece di far uscire stupidi CD di remix perch non riprendi in mano questa pietra miliare?) ma la vera forza sono le canzoni! S, avete sentito bene, perch i Cynic non sono una band di ipertecnici senza anima: loro suonano perch vogliono creare musica meravigliosa.

Focus a distanza di anni risulta innarivabile per chiunque e grande ispirazione per band tecniche come Meshuggah (la copertina di Nothing e quella di Focus non si assomigliano un po' troppo?) e Dillinger Escape Plan.

Lo spirito della band si poi dissolto in altri progetti (tutti visibili nel loro sito ufficiale) come Portal, Spiral Architect, Gordian Knot e svariate collaborazioni.

Va da s che "Focus" non dovrebbe mancare in nessuna collezione degna di ogni vero appassionato di musica.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 5402 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


06/09/2006 Riuniti!!

tAXI dRIVER consiglia

Hull - Beyond The Lightless SkyHull
Beyond The Lightless Sky
Death - Individual Thought PatternsDeath
Individual Thought Patterns
Dysrhythmia - Terminal TresholdDysrhythmia
Terminal Treshold
Blood Incantation - Hidden History Of Human RaceBlood Incantation
Hidden History Of Human Race
Fredrik ThordendalFredrik Thordendal's Special Defects
Sol Niger Within
Meshuggah - ObzenMeshuggah
Obzen
Meshuggah - Rare TraxMeshuggah
Rare Trax
Test Switch Isolator - LetTest Switch Isolator
Let's Dance
Ephel Duath - The Painters PaletteEphel Duath
The Painters Palette
Apiary - Lost In FocusApiary
Lost In Focus