Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Dead Cross - II (Ipecac)

Ultime recensioni

Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins

Dead Cross - II
Autore: Dead Cross
Titolo: II
Etichetta: Ipecac
Anno: 2022
Produzione: Ross Robinson
Genere: metal / alternative /

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta II





Dopo un periodo mentalmente burrascoso Mike Patton decide di rimettersi in moto facendosi un giro sulla sua super band meno celebrata: Dead Cross. Nati come progetto avant-hardcore di Dave Lombardo (Slayer, batteria), Justin Pearson (Locust, basso), Michael Crain (Retox, Cunts, chitarra) e il compianto Gabe Serbian, Mike se li è presi sotto l'ala protettiva e appena Gabe decise di mollare subentrò senza troppi problemi. Il primo disco omonimo uscì 5 anni fa e sembrò rimanere l'unico.

Patton sa bene che se è al centro di un super gruppo i suoi fan 40/50enni non avranno problemi ad ascoltarlo e, molto spesso ad amarlo. Questa formula gli consente una vita artistica prolungata e di mantenere uno status sempre alto, almeno fra chi lo adora. "II" non delude, anzi se possibile alza l'asticella del primo disco. Di che si tratta? Pensate ad una via di mezzo fra i Tomahawk e i Fantomas, tanto per rimanere in casa. C'è la forma canzone sbilenca ma anche tanta follia, i singoloni buttati in mezzo a soluzioni deliranti. Mike Crain, venendo dal noise (ascoltatevi i meravigliosi Cunts) ci mette il sapore Jesus Lizard ma allo stesso tempo è un chitarrista duttile, sebbene senza un suono immediatamente riconoscibile sa suonare praticamente tutto: metal, thrash, hardcore, punk, grindcore. Justin supporta alla grande mentre Dave Lombardo suona sempre come se fosse un ragazzino in vena di spaccare la batteria.

"II" non è un capolavoro ma si fa ascoltare volentieri. Non mostra nessun lato inedito di Patton, anzi gioca brillantemente con i suoi clichè. Sebbene sia completamente 2022 è un ottimo disco di 20 anni fa, compresa la produzione di Ross Robinson (!!!). Nel bene e nel male.

[Dale P.]

Canzoni significative: Love Without Love, Ants And Dragons.


Questa recensione é stata letta 349 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Melvins - The Bride Screamed MurderMelvins
The Bride Screamed Murder
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
Melvins - Nude With BootsMelvins
Nude With Boots
King Gizzard & The Lizard Wizard - PetroDragonic ApocalypseKing Gizzard & The Lizard Wizard
PetroDragonic Apocalypse
Butterfly Effect - Begins HereButterfly Effect
Begins Here
Spiritbox - Eternal BlueSpiritbox
Eternal Blue
Giant Squid - The IchthyologistGiant Squid
The Ichthyologist
Cave In - Heavy PendulumCave In
Heavy Pendulum
Made Out Of Babies - TrophyMade Out Of Babies
Trophy
Sleigh Bells - TexisSleigh Bells
Texis