Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Bitter Verse - Dead Hearts (Ferret)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Dead Hearts - Bitter Verse
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Ferret
Anno: 2006
Produzione:
Genere: punk / hardcore / old school



Nel tentativo di sdoganare le frangie evoluzionistiche del metal e dell'hardcore spesso ci dimentichiamo di fare un passo indietro per raccoglierne i frutti.

I Dead Hearts vengono da Buffalo e sembra non abbiamo mai ascoltato niente di quello che ha cambiato le coordinate della musica estrema attuale.

Probabilmente se questo disco fosse uscito 15 anni fa non avremmo speso neanche due righe o peggio avremmo liquidato la band come l'ennesimo inutile clone irriconoscibile dagli originali.

Invece, grazie anche a band come Comeback Kid, l'hardcore old school vive un momento di buona salute catalizzando l'interesse di nostalgici e ragazzini che conoscono il genere solo dai racconti popolari di concerti vissuti come fosse l'apocalisse.

La band raccoglie 14 brani per un totale di mezzora di musica, variando la proposta in termini di bpm più che per quantità di idee. Il songwriting particolarmente ispirato (pur realizzato con i soliti ingredienti) rende il disco orecchiabile e piacevole pur non perdendo mai di potenza, negandosi qualsiasi flirt con pericolosi trend.

In sostanza un disco per appassionati ma comunque in grado di farsi apprezzare un po' da tutti i fanatici di musica pestona.

[Dale P.]

Canzoni significative: Epitaph, Calloused.


Questa recensione é stata letta 2452 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Black Flag - My WarBlack Flag
My War
AA.VV. - Night Of The Speed DemonsAA.VV.
Night Of The Speed Demons
Minor Threat - At DC Space [DVD]Minor Threat
At DC Space [DVD]
 Costruzione 02
Demo 2003
Minor Threat - Minor ThreatMinor Threat
Minor Threat
NoMeansNo - WrongNoMeansNo
Wrong
Husker Du - Zen ArcadeHusker Du
Zen Arcade
High Tension - PurgeHigh Tension
Purge
Black Flag - The Process Of Weeding OutBlack Flag
The Process Of Weeding Out
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid