Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Organic Hallucinosis - Decapitated (Earache)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Decapitated - Organic Hallucinosis
Voto:
Etichetta: Earache
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / death metal /
Scheda autore: Decapitated



Capitolo quarto, dopo Winds of Creation, Nihility, The Negation.

I nuovi Decapitated arrivano quaranta secondi dopo l'inizio dell'opener. Per chi non li conosce Ŕ un lasso di tempo quasi insopportabile di banalitÓ death. E' un lungo grind su un riff monotono, il tutto per troppi secondi.

Poi arrivano: senza paragonarli ai dischi vecchi, potete prenderli come un massiccio incrocio degli Hateplow di "Everybody dies", di estrositÓ meno psichedelica dei Mastodon degli esordi e qualcosa dei Malevolent Creation degli esordi. E' un disco vettoriale, dritto, severo, un massacro condito di doppio pedale, riff quadrati e squartati. La ciliegina Ŕ che la voce, a mio puro giudizio, Ŕ una delle migliori in assoluto dai tempi di Once Upon the Cross dei Deicide. Non c'Ŕ da dilungarsi da tempi dispari e trovate ammirevoli, c'Ŕ solo urgenza sonora ed emotiva e rabbia. Nel death Ŕ cosi: un sacco di gruppi sfornano dischi buoni, poi ne arriva uno che offre davvero qualcosa in pi¨. Stai a misurare il grammo mentre gruppi come questi tirano fuori il carico da 100kg.

"Il signore lÓ in fondo dice 'Decapitated', chi offre di pi¨?

Decapitated uno.

Decapitated due.

Decapitated tre."

Da avere.

[ThrasherXXX]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 3602 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

 Kenos
Extracted From Intersection
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Entombed - UprisingEntombed
Uprising
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL
Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir