´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Decapitated - Organic Hallucinosis (Earache)

Ultime recensioni

Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null

Decapitated - Organic Hallucinosis
Autore: Decapitated
Titolo: Organic Hallucinosis
Etichetta: Earache
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / death metal /

Voto:



Capitolo quarto, dopo Winds of Creation, Nihility, The Negation.

I nuovi Decapitated arrivano quaranta secondi dopo l'inizio dell'opener. Per chi non li conosce Ŕ un lasso di tempo quasi insopportabile di banalitÓ death. E' un lungo grind su un riff monotono, il tutto per troppi secondi.

Poi arrivano: senza paragonarli ai dischi vecchi, potete prenderli come un massiccio incrocio degli Hateplow di "Everybody dies", di estrositÓ meno psichedelica dei Mastodon degli esordi e qualcosa dei Malevolent Creation degli esordi. E' un disco vettoriale, dritto, severo, un massacro condito di doppio pedale, riff quadrati e squartati. La ciliegina Ŕ che la voce, a mio puro giudizio, Ŕ una delle migliori in assoluto dai tempi di Once Upon the Cross dei Deicide. Non c'Ŕ da dilungarsi da tempi dispari e trovate ammirevoli, c'Ŕ solo urgenza sonora ed emotiva e rabbia. Nel death Ŕ cosi: un sacco di gruppi sfornano dischi buoni, poi ne arriva uno che offre davvero qualcosa in pi¨. Stai a misurare il grammo mentre gruppi come questi tirano fuori il carico da 100kg.

"Il signore lÓ in fondo dice 'Decapitated', chi offre di pi¨?

Decapitated uno.

Decapitated due.

Decapitated tre."

Da avere.

[ThrasherXXX]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 3784 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

 Kenos
Extracted From Intersection
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Succumb - XXISuccumb
XXI
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL
Entombed - UprisingEntombed
Uprising
Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian