Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Fratelli Di Soledad - Sulla Strada In Concerto (Mescal)

Ultime recensioni

Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention

Fratelli Di Soledad - Sulla Strada In Concerto
Autore: Fratelli Di Soledad
Titolo: Sulla Strada In Concerto
Etichetta: Mescal
Anno: 2003
Produzione:
Genere: punk / ska /

Voto:



La Mescal si sta lanciando, con discreto successo, nella pubblicazione di live. Prima gli Afterhours, poi i Subsonica, il mese scorso gli Estra, ora i Fratelli di Soledad. Sicuramente un'operazione gradita per tutti i fan dei gruppi ma niente di trascendentale per tutti gli altri. I live si recensiscono da soli e tutte le volte sono sempre molto imbarazzato nell'esprimere un voto. Un live molto spesso non può essere giudicato solo dalla parte audio, ma deve tenere conto di molti fattori. Soprattutto questo concerto dei Fratelli Di Soledad (riformatisi dopo anni) perde un buon 40% rispetto alla componente "vera". La registrazione è di per sè buona (non ottima però!) ma manca il fattore coinvolgimento, il sudore, il ballo, le espressioni, i gesti. Risulta quindi dubbia l'operazione per limiti del genere che ha un suo valore soprattutto dal vivo ma non con i dischi dal vivo. A maggior ragione questo prodotto è consigliabile solo ai fan.

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 2845 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

 Shandon
Punk.Billy.Ska.Core