Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Bleed Like Me - Garbage (Geffen)

Ultime recensioni

Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue
Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum
Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial

Garbage - Bleed Like Me
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: Rock / Commerciale /
Scheda autore: Garbage



Tornano a respirare rock i Garbage col nuovo BLEED LIKE ME.

Si inizia subito di prepotenza con BAD BOYFRIEND dove alle distorsioni si frappone la batteria del prestito DAVE GHROL.RUN BABY RUN unisce un ritornello accattivante con un sound alla MY BLOODY VALENTINE di LOVELESS.

Le atmosfere dell’album sono molto vicine al debut album come il singolo WHY DO YOU LOVE ME che ricorda ONLY HAPPY WHEN IT RAINS.

La voce di Shirley Manson è superlativa come sempre e i suoi vocalizzi risultano sensuali al solo ascolto tanto da poterla

consigliarein qualche hot line: ascoltate le malinconiche BLEED LIKE ME e IT’S ALL OVER BUT THE CRYNG per credere.

Impalpabili invece le altre tracks; questo è un vero peccato per chi come me era abituato a lavori come GARBAGE e VERSION 2.0 dove la qualità era presente al 100% delle songs.

Dove è finita la tanto decantata collaborazione col “Reverendo”Manson?

Magari poteva portare a qualche ventata di originalità in più; in attesa di ascoltarla e con la speranza che non si tratti di un’altra CHINESE DEMOCRACY, Shirley accontentati di 2 stelle e mezzo.

[Steliam]

Canzoni significative: It’s All Over But The Crying, Why Do You Love Me.

Questa recensione é stata letta 2656 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia