Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Hatebreed - Supremacy (Roadrunner)

Ultime recensioni

Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable
Come To Grief - When The World DiesCome To Grief
When The World Dies
Sirom - The Liquified Throne of SimplicitySirom
The Liquified Throne of Simplicity
Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice
Wyatt E. - Al Beluti DaruWyatt E.
Al Beluti Daru

Hatebreed - Supremacy
Autore: Hatebreed
Titolo: Supremacy
Etichetta: Roadrunner
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / metalcore / hardcore

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Per un gruppo relativamente semplice come gli Hatebreed ho sentito tante definizioni descrivere la loro musica. Hardcore, new school, metalcore, numetal, metal. L'unica che ne esprime le reali intenzioni è "moshcore". Nessuna ricerca, nessuna menata, solo violenza scuoti gambe e testa.

Che sia Supremacy o i precedenti (e migliori) album l'unico obiettivo della band è infatti prendervi e farvi scuotere come dei bisonti impazziti. Una sorta di antistress o, al contrario, un modo per incanalare la rabbia. Mi immagino i marines in guerra a caricarsi ascoltando "The Rise Of Brutality".

Nessuna pretesa artistica, solo un movimento incontrollato di violenza "in your face".

"Supremacy" però fallisce lo scopo. Pur risultando il tipico disco "Hatebreed" manca di canzoni realmente distruttive come avveniva in precedenza. Abbiamo tutto al posto giusto, l'headbanging viene ancora automatico, ma non ci sono quei brani che ti portano a distruggere ogni cosa (come ci suggerisce uno degli highlight dell'album).

E' quindi un fallimento, o una versione edulcorata di Jamey Jasta e soci. In sostanza un disco fondamentalmente inutile, adatto solo ai fan più accaniti.

[Dale P.]

Canzoni significative: Destroy Everything, Divine Judgement.


Questa recensione é stata letta 3395 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


20/03/2009 Presentano l'Album di Cover
14/07/2006 Dettagli Su Supremacy
30/06/2005 Wall Of Death

tAXI dRIVER consiglia

Since By Man - A Hate Love RelationshipSince By Man
A Hate Love Relationship
Abel Is Dying - Promo 2k5Abel Is Dying
Promo 2k5
Nora - Save YourselfNora
Save Yourself
Throwdown - VendettaThrowdown
Vendetta
 Brutal Rash
The Gyre
Un-kind - Hurts To The CoreUn-kind
Hurts To The Core
Znort - 200 BpmZnort
200 Bpm
Sepultura - RoorbackSepultura
Roorback
A Life Once Lost - A Great ArtistA Life Once Lost
A Great Artist
A Life Once Lost - HunterA Life Once Lost
Hunter