Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Ioioi - Bright Future (Ebria)

Ultime recensioni

Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh

Ioioi - Bright Future
Titolo: Bright Future
Etichetta: Ebria
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / jazz / sperimentale

Voto:



Un disco curioso ma non convincente questo di IOIOI. Completamente ispirato dalla visione di “Akarui Mirai” di Kiyoshi Kurosawa, "Bright Future" è un album un po' troppo saccente e serioso nel suo essere di nicchia. Registrato a casa dalla sola IOIOI si alternano rumorini, voci senza senso, effetti elettronici e chitarre. Niente di geniale e niente di nuovo.

Proprio per questo, rivolgendosi ad un pubblico di nicchia, il prodotto sembra quasi una versione caricaturiale dell'avanguardia. Ovvero: faccio tutto da sola e cerco di risultare criptica perchè se capiscono che non ho idee nessuno mi ascolta.

Dispiace trattare male questo tipo di dischi ma dietro ad un muro di buone intenzioni si nasconde il nulla o poco più.

[Dale P.]

Canzoni significative: Kazumi è Viva.


Questa recensione é stata letta 3669 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia