Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental elettronica

Join The Cousins - Kech (Black Candy)


Kech - Join The Cousins
Voto:
Etichetta: Black Candy
Anno: 2005
Produzione:
Genere: indie / pop /
Scheda autore: Kech



Vediamo se vi ricordate di:

1- Superchunk

2- College rock

3- scena di Chapel Hill

Se avete risposto affermativamente a queste 3 domande potete andare a comprare il secondo CD dei Kech. "Join The Cousins" Ŕ una raccolta di suoni lofi sgraziati che costruiscono brani pop orecchiabilissimi ma sbilenchi e stonati.

Ovviamente, coloro che non conoscono o non amano certe sonoritÓ al solo sentire l'iniziale "The Cousins" inizieranno a vomitare e ridere e probabilmente moriranno se non spegnerete lo stereo.

Ma chi ha nel portafoglio la foto dei Pavement, tutte le sere prega San Frank Black e considera le doti canore di Daniel Johnston come quelle di Pavarotti o di Freddie Mercury si divertirÓ a seppellire gli infedeli a colpi di Kech.

Decidetevi da che parte stare...

[Dale P.]

Canzoni significative: The Cousins, Coldground.

Questa recensione Ú stata letta 2586 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Jason Collett - Motor Motel Love SongsJason Collett
Motor Motel Love Songs
Devendra Banhart - Rejoicing In The HandsDevendra Banhart
Rejoicing In The Hands
Tbh - Emanuele Dopo EPTbh
Emanuele Dopo EP
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched
Ardecore - ArdecoreArdecore
Ardecore
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Beck - Sea ChangeBeck
Sea Change
Pecksniff - The Book Of Stanley CreepPecksniff
The Book Of Stanley Creep
Perturbazione - In CircoloPerturbazione
In Circolo
Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock