Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

The Moldy Peaches - Moldy Peaches, The (Rough Trade)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Moldy Peaches, The - The Moldy Peaches
Voto:
Etichetta: Rough Trade
Anno: 2001
Produzione:
Genere: indie / pop / folk
Scheda autore: Moldy Peaches, The



Moldy Peaches sono un duo composto da una ragazza vestita da coniglio e un ragazzino sui 20 anni un po' sballato. Sono di New York e bazziccano per concerti (come spettatori) e oscuri folk-club (come musicisti). Stupisce la mossa della rinnovata Rough Trade di mettere sotto contratto questa sorta di band strampalata. Non vado a fargli i conti in tasca e mi ascolto questo disco. Che stupisce ad ogni ascolto per essere così orecchiabile nella sua natura di prodotto lo-fi. Certo, non è un prodotto per i puristi del folk: alcune cose hanno il retrogusto disagiato e rumoroso dell'indie anni 80 ("What Went Wrong" sono i Butthole Surfers!) e hanno l'obliquità del lofi anni 90. Ma quando imbroccano la canzone (ce ne sono 19!) sono applausi. Può essere l'iniziale "Lucky Number Nine" come la delicata "Nothing Came Out" ma potete stare certi che di gioiellini ce ne sono. Un disco per curiosi amanti dell'assurdo, magari da trovare a prezzo scontato (dato che non venderà milioni di copie i negozi cercheranno di disfarsene presto!).

[Dale P.]

Canzoni significative: Nothing Came Out, Anyone Else But You, Steak For Chicken.

Questa recensione é stata letta 2433 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Songs Ohia - Ghost TropicSongs Ohia
Ghost Tropic
AA.VV. - Lo Zecchino DAA.VV.
Lo Zecchino D'Oro Dell'Underground
Beck - Sea ChangeBeck
Sea Change
Moldy Peaches, The - The Moldy PeachesMoldy Peaches, The
The Moldy Peaches
John Frusciante - To Record Only Water For Ten DaysJohn Frusciante
To Record Only Water For Ten Days
Pecksniff - Elementary WatsonPecksniff
Elementary Watson
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched
Devendra Banhart - Rejoicing In The HandsDevendra Banhart
Rejoicing In The Hands
Bugo - Sentimento WesternatoBugo
Sentimento Westernato
Egokid - The Egotrip Of The EgokidEgokid
The Egotrip Of The Egokid