Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Moldy Peaches, The - The Moldy Peaches (Rough Trade)

Ultime recensioni

Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null

Moldy Peaches, The - The Moldy Peaches
Autore: Moldy Peaches, The
Titolo: The Moldy Peaches
Etichetta: Rough Trade
Anno: 2001
Produzione:
Genere: indie / pop / folk

Voto:



Moldy Peaches sono un duo composto da una ragazza vestita da coniglio e un ragazzino sui 20 anni un po' sballato. Sono di New York e bazziccano per concerti (come spettatori) e oscuri folk-club (come musicisti). Stupisce la mossa della rinnovata Rough Trade di mettere sotto contratto questa sorta di band strampalata. Non vado a fargli i conti in tasca e mi ascolto questo disco. Che stupisce ad ogni ascolto per essere così orecchiabile nella sua natura di prodotto lo-fi. Certo, non è un prodotto per i puristi del folk: alcune cose hanno il retrogusto disagiato e rumoroso dell'indie anni 80 ("What Went Wrong" sono i Butthole Surfers!) e hanno l'obliquità del lofi anni 90. Ma quando imbroccano la canzone (ce ne sono 19!) sono applausi. Può essere l'iniziale "Lucky Number Nine" come la delicata "Nothing Came Out" ma potete stare certi che di gioiellini ce ne sono. Un disco per curiosi amanti dell'assurdo, magari da trovare a prezzo scontato (dato che non venderà milioni di copie i negozi cercheranno di disfarsene presto!).

[Dale P.]

Canzoni significative: Nothing Came Out, Anyone Else But You, Steak For Chicken.

Questa recensione é stata letta 2617 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Moldy Peaches, The - The Moldy PeachesMoldy Peaches, The
The Moldy Peaches
Vincent Gallo - WhenVincent Gallo
When
Stephen Malkmus - Jenny And The Ess-dogStephen Malkmus
Jenny And The Ess-dog
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched
Pecksniff - The Book Of Stanley CreepPecksniff
The Book Of Stanley Creep
Odawas - The Aether EaterOdawas
The Aether Eater
Perturbazione - Waiting To HappenPerturbazione
Waiting To Happen
Xiu Xiu - La ForetXiu Xiu
La Foret
En Roco - Ad Occhi ChiusiEn Roco
Ad Occhi Chiusi
Tbh - Tutti Contro BobTbh
Tutti Contro Bob