´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ovo - Miasma (Artoffact)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Ovo - Miasma
Autore: Ovo
Titolo: Miasma
Etichetta: Artoffact
Anno: 2020
Produzione:
Genere: metal / experimental / noise

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Dopo quattro anni di silenzio torna la sigla OVO, ovvero Bruno Dorella (Bachi Da Pietra, Ronin) e Stefania Pedretti (?aloS, Allun), uno dei gruppi pi¨ inafferabili del nostro paese. Figli degeneri di Melvins e Neurosis, ovvero di quel modo di suonare metal senza essere metal, di essere punk senza essere punk e di piacere senza farsi piacere, in questo disco ospitano i fratelli norvegesi Arabrot e personaggi atipici come Gnucci Banana e Holiday Inn. Il piatto portato in tavola Ŕ di quelli che fanno impressione solo a guardarli, figuratevi a digerirlo. Eppure c'Ŕ qualcosa di ipnotico negli undici pezzi di "Miasma" che ti fa andare a fondo alla ricerca di un qualcosa di salvabile. E a furia di mettere da parte ti ritrovi di nuovo con il disco in mano, e cosý via.

Generi trattati? Noise, industrial, black metal, doom, avanguardia, pi¨ altre cose indefinibili generate dalla libertÓ di essere in due. OVO non sono un progetto facile, anzi: hanno la tendenza ad aprire porte che non avremmo neanche voluto vedere. E in alcuni frangenti non Ŕ chiaro se ci prendano in giro o meno. Ma, per quanto mi riguarda, Ŕ il bello della loro proposta: costringe a porre delle domande anche a chi certa musica la mastica con naturalezza.

[Dale P.]

Canzoni significative: L'Eremita, Queer Fight.


Questa recensione Ú stata letta 446 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

13/04/2010GenovaMilk Club

NEWS


03/07/2022 Annunciano "Ignoto"
26/05/2011 Il Video di Marie
16/02/2011 Preview In Streaming

tAXI dRIVER consiglia

AA.VV. - TriadAA.VV.
Triad
Rose Kemp - Golden ShroudRose Kemp
Golden Shroud
Wolvennest - TempleWolvennest
Temple
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Big Brave - A Gaze Among ThemBig Brave
A Gaze Among Them
Plebeian Grandstand - Rien Ne SuffitPlebeian Grandstand
Rien Ne Suffit