´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Paroxysm Unit - Fragmentation Stratagem (New Standard Elite)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Paroxysm Unit - Fragmentation Stratagem
Titolo: Fragmentation Stratagem
Anno: 2023
Produzione: Colin Marston
Genere: metal / death metal / brutal

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Fragmentation Stratagem





Per quanto non sia un fan del technical brutal death metal ascolto con piacere tutto quello che suona Colin Marston ed Ŕ per questo che mi sono imbattuto in questo straordinario combo. Paroxysm Unit Ŕ un progetto nato in un asse molto particolare di questi tempi: Russia, Francia e Stati Uniti. I prodigi del file sharing e di avere a disposizione degli ottimi studi di registrazione unito alla volontÓ di sperimentare senza confini.

Dalla Francia arriva il cantante Marc Lamorille, giÓ nei Darkall Slaves, dalla Russia il bassista Konstantin Korolev (7H.Target, Passeisme) e il batterista Vladislav Vorozhtsov. L'americano Ŕ ovviamente Colin Marston di Krallice, Gorguts, Behold The Arctopus e mille altri.

Come dicevo poc'anzi il techical brutal death metal non Ŕ il mio genere preferito ma di fronte a tanta follia Ŕ impossibile non inchinarsi. Certo c'Ŕ la voce gutturale, i tempi serrati, assoli velocissimi e riff spacca ossa ma il tutto Ŕ suonato in modo intricato e contorto che non pu˛ non lasciare senza parole. Ma devo dire che a far rimanere a bocca aperta Ŕ il lavoro di Vladislav, un batterista che Ŕ disumano. Ogni colpo di rullante Ŕ una sberla sulla faccia. E di colpi vi assicuro che ne fa parecchi in un minuto. Il minutaggio, tra l'altro, Ŕ perfetto: brani mediamente corti (a parte un paio sul finale che superano i 5 minuti) e durata complessiva inferiore ai 30 minuti.

Se amate roba folle e molto, molto tecnica, procuratevi "Fragmentation // Stratagem".

[Dale P.]

Canzoni significative: IKU Runner, Data Mess.


Questa recensione Ú stata letta 117 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

 Kenos
Extracted From Intersection
Entombed - UprisingEntombed
Uprising
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL
Succumb - XXISuccumb
XXI