´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Paroxysm Unit - Fragmentation Stratagem (New Standard Elite)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Paroxysm Unit - Fragmentation Stratagem
Titolo: Fragmentation Stratagem
Anno: 2023
Produzione: Colin Marston
Genere: metal / death metal / brutal

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Fragmentation Stratagem





Per quanto non sia un fan del technical brutal death metal ascolto con piacere tutto quello che suona Colin Marston ed Ŕ per questo che mi sono imbattuto in questo straordinario combo. Paroxysm Unit Ŕ un progetto nato in un asse molto particolare di questi tempi: Russia, Francia e Stati Uniti. I prodigi del file sharing e di avere a disposizione degli ottimi studi di registrazione unito alla volontÓ di sperimentare senza confini.

Dalla Francia arriva il cantante Marc Lamorille, giÓ nei Darkall Slaves, dalla Russia il bassista Konstantin Korolev (7H.Target, Passeisme) e il batterista Vladislav Vorozhtsov. L'americano Ŕ ovviamente Colin Marston di Krallice, Gorguts, Behold The Arctopus e mille altri.

Come dicevo poc'anzi il techical brutal death metal non Ŕ il mio genere preferito ma di fronte a tanta follia Ŕ impossibile non inchinarsi. Certo c'Ŕ la voce gutturale, i tempi serrati, assoli velocissimi e riff spacca ossa ma il tutto Ŕ suonato in modo intricato e contorto che non pu˛ non lasciare senza parole. Ma devo dire che a far rimanere a bocca aperta Ŕ il lavoro di Vladislav, un batterista che Ŕ disumano. Ogni colpo di rullante Ŕ una sberla sulla faccia. E di colpi vi assicuro che ne fa parecchi in un minuto. Il minutaggio, tra l'altro, Ŕ perfetto: brani mediamente corti (a parte un paio sul finale che superano i 5 minuti) e durata complessiva inferiore ai 30 minuti.

Se amate roba folle e molto, molto tecnica, procuratevi "Fragmentation // Stratagem".

[Dale P.]

Canzoni significative: IKU Runner, Data Mess.


Questa recensione Ú stata letta 321 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Entombed - UprisingEntombed
Uprising
 Kenos
Extracted From Intersection
Succumb - XXISuccumb
XXI
Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir
Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL