ļ»æ

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop [ elettronica ]

6 - Pharaoh Overlord (Rocket Recordings)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gušnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gušnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Pharaoh Overlord - 6
Voto:
Produzione:
Originalitą:
Tecnica:

Anno: 2020
Produzione:
Genere: elettronica / synthwave / metal



I finlandesi Phaoraoh Overlord sono partiti nel 2000 come band psichedelica, evolvendosi passo dopo passo in una strana creatura di rock mutante. La loro ricchissima discografia č piena di sorprese, se pescate a caso trovate veramente di tutto compresi album free-jazz-noise, post rock, hard rock tamarri, kraut e stoner rock. Non necessariamente complicati o cervellotici: ai Pharaoh Overlord interessa suonare quello che gli piace. Dal 2015, per esempio, sono in trip con l'elettronica. "Circle" (che č anche il nome dell'altra band dei due titolari) č stato il primo esperimento in tal senso, portando le sonoritą indietro nel tempo, quando i Kraftwerk sperimentavano timidamente sui synth. Ovviamente, tanto per non dimenticare che la coerenza non č il loro forte, il successivo "Zero" tornava su lidi alla Spacemen3, sebbene inserisse elementi inediti "extreme metal". Con "5" i nostri si presentarono per la prima volta con un mix di synthwave/retrowave e death metal.Dopo questa lunga, ma necessaria, premessa arriviamo ai giorni nostri, con "6", che a quanto avrete capito non č il sesto disco.

La novitą pił consistente č l'inserimento in pianta stabile di Aaron Turner (Isis, Sumac), gią compare del duo negli Split Cranium. Che combina Turner? Canta. O, meglio, urla. Ne viene fuori una stridente combinazione fra ritmi elettronici (di scuola retrowave, disco, italo, kraut) e un ululato death metal. Bello? Boh. Strano? Si. L'idea č venuta durante la pandemia e la musica genera un senso di straniamento proprio del periodo che stiamo vivendo, fatto di contrasti e nuove esperienze a cui siamo, inevitabilmente, costretti a vivere. Sia positive che negative.

Se siete fan di certo synthwave metallaro (tipo Perturbator o Carpenter Brut) dovreste apprezzare anche questo strano accostamento, che in veritą mancava all'appello (bisogna cercare fra certi dischi industrial di fine anni 80/inizio 90 per trovare qualcosa di simile).

"6" č un disco coraggioso, originale e che ha bisogno dell'orecchio giusto per essere capito. Se siete persone che non si fermano davanti a niente qui c'č pane per i vostri denti.

[Dale P.]

Canzoni significative: Path Eternal, Blue Light Hum.

Questa recensione é stata letta 147 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Genghis Tron - Dream WeaponGenghis Tron
Dream Weapon
Pharaoh Overlord - 6Pharaoh Overlord
6