´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

I Disagree - Poppy (Sumerian Records)

Ultime recensioni

Appalooza - The Holy Of HoliesAppalooza
The Holy Of Holies
Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg
A.A. Williams - Songs From IsolationA.A. Williams
Songs From Isolation
Concrete Ships - In ObservanceConcrete Ships
In Observance
Tomahawk - Tonic ImmobilityTomahawk
Tonic Immobility
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Eyehategod - A History of Nomadic BehaviorEyehategod
A History of Nomadic Behavior
Really From - Really FromReally From
Really From
Shame - Drunk Tank PinkShame
Drunk Tank Pink
Worn - Human WorkWorn
Human Work
My Morning Jacket - Waterfall IIMy Morning Jacket
Waterfall II
Uada - DjinnUada
Djinn
John Carpenter - Lost Themes IIIJohn Carpenter
Lost Themes III
Constance Tomb - MCMLXXXVIIIConstance Tomb
MCMLXXXVIII
Black Country, New Road - For the First TimeBlack Country, New Road
For the First Time
Originalii - PendulumOriginalii
Pendulum
Divide And Dissolve - Gas LitDivide And Dissolve
Gas Lit
Portrayal Of Guilt - We Are Always AlonePortrayal Of Guilt
We Are Always Alone
Zola Mennan÷h - Longing for BelongingZola Mennan÷h
Longing for Belonging
Molassess - Through The HollowMolassess
Through The Hollow

Poppy - I Disagree
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2020
Produzione: Titanic Sinclair, Chris Greatti, Zakk Cervini
Genere: metal / alternative / pop
Scheda autore: Poppy



Moriah Rose Pereira Ŕ una giovanissima (nata nel 1995) youtuber e performer che scoprii qualche tempo fa in un articolo che cercava di spiegare il senso dei suoi messaggi e delle sue azioni a noi poveri anziani. Essendo il suo target ben pi¨ giovane del sottoscritto rimasi incuriosito ma la dimenticai velocemente, salvo vederla molti mesi dopo in un programma di wrestling (NXT) a fare da sigla di apertura della giapponese Io Shirai. Poppy era sempre "pop" ma questa volta era accompagnata da chitarristi metal vagamente inquietanti. Scoprii che dopo un paio di album di pop zuccheroso Moriah era pronta alla svolta metal, ovviamente alla sua maniera.

Il modo migliore per descrivere "I Disappear", uscito per la Sumerian Records, etichetta di stampo metalcore (Asking Alexandria, Between The Buried And Me, Nita Strauss, Dillinger Escape Plan) Ŕ usando la formula Babymetal + Grimes. Che se per caso siete dentro ad entrambi vuol dire un po' tutto e niente, sia nel bene che nel male. Tanto pop, tanti chitarroni, atmosfere giapponesi stralunate, un po di decadenza dark, un po' di industrial metal di scuola Marylin Manson / Nine Inch Nails e il piatto Ŕ servito. Indigesto? Forse. Curioso? Sicuramente. Gli anziani probabilmente grideranno alla schifezza, ma penso che un prodotto di questo tipo sia meglio di tanta roba decisamente pi¨ blasonata. E, in pi¨, suona imprevedibile, cosa che nel 2020 sembra quasi una rivoluzione.

[Dale P.]

Canzoni significative: Bite Your Teeth, Concrete, I Disagree, Don't Go Outside.


Questa recensione Ú stata letta 322 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Tool - UndertowTool
Undertow
Tool - Opiate EPTool
Opiate EP
Mastodon - LeviathanMastodon
Leviathan
Giant Squid - The IchthyologistGiant Squid
The Ichthyologist
Virus - The Agent That Shapes The DesertVirus
The Agent That Shapes The Desert
Butterfly Effect - Begins HereButterfly Effect
Begins Here
Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
Klimt 1918 - DopoguerraKlimt 1918
Dopoguerra
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
Five Star Prison Cell - Slaves Of VirgoFive Star Prison Cell
Slaves Of Virgo