Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Poundhound - Massive Grooves (Metal Blade)

Ultime recensioni

Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable
Come To Grief - When The World DiesCome To Grief
When The World Dies
Sirom - The Liquified Throne of SimplicitySirom
The Liquified Throne of Simplicity
Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice
Wyatt E. - Al Beluti DaruWyatt E.
Al Beluti Daru

Poundhound - Massive Grooves
Titolo: Massive Grooves
Etichetta: Metal Blade
Anno: 1998
Produzione: Doug Pinnick
Genere: metal / alternative / grunge

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




I King's X sono senza dubbio una delle band più sottovalutate dei magnifici anni 90 e Doug Pinnick uno dei songwriter più intelligenti del periodo. Hanno seminato molto e raccolto poco perchè molti predatori li hanno saccheggiati senza pietà. Spulciando nella loro discografia mi sono imbattuto nell'esordio dei Poundhound, side project di Doug, pubblicato nel 1998 con il meraviglioso ed esplicativo titolo "Massive Grooves from the Electric Church of Psychofunkadelic Grungelism Rock Music". L'album è interamente suonato da Doug, tranne la batteria che vede ospiti il suo compare Jerry Gaskill e Shannon Larkin degli Ugly Kid Joe. Canzoni brevi, a differenza delle costruzioni prog-metal del progetto principale, orientate al groove e alla melodia grunge. Sono proprio i grunger coloro che non devono perdersi questo disco ed è proprio a loro che è dedicata la copertina sfumata con camicia di flanella in evidenza. Se lo trovate in qualche mercatino non pensateci due volte e portatevelo a casa.

[Dale P.]

Canzoni significative: Soul, Supersalad.


Questa recensione é stata letta 298 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
Mastodon - RemissionMastodon
Remission
Tool - LateralusTool
Lateralus
Fantomas - The DirectorFantomas
The Director's Cut
King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
Melvins - The Bride Screamed MurderMelvins
The Bride Screamed Murder
Five Star Prison Cell - Slaves Of VirgoFive Star Prison Cell
Slaves Of Virgo
AA.VV. - Dracula 2000AA.VV.
Dracula 2000
Tool - UndertowTool
Undertow
Mastodon - Crack The SkyeMastodon
Crack The Skye