´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Reflections - Free Violence (Temple Of Noise)

Ultime recensioni

Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under

Reflections - Free Violence
Titolo: Free Violence
Etichetta: Temple Of Noise
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / thrash

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Fra le tonnellate di materiale che arriva da recensire pu˛ capitare di perdere dei CD in qualche buco spazio temporale. E' quello che ho pensato quando, cercando nella scrivania dei promo da recensire, Ŕ spuntato questo disco dei Reflections. Guardo la splendida copertina e mi vergogno pensando che "Free Violence" potesse essere lý da almeno 15 anni. Poi, in un attimo di luciditÓ, mi ricordo che invece Ŕ arrivato in redazione recentemente da parte della "Temple Of Noise".

Passano tre secondi e il CD Ŕ nel mio lettore, sapendo che una cover del genere poteva significare solo una cosa: crossover/hardcore. E cosý fu. Suicidal Tendencies e Faith No More sono i due nomi tutelari della band ma la personalitÓ dei Reflections sono tali da scartare con grande furbizia i mostri sacri.

Un cantato psicotico (pattoniano senza esserne clone), un bassista virtuoso (viene in mente Trujillo), un batterista instancabile e due chitarroni belli spessi formano i Reflections (anche se la formazione Ŕ in perenne mutamento), band palermitana ma con la testa orientata alle metropoli degli States (o molto pi¨ probabilmente la violenza Ŕ sempre presente sia a New York che a Palermo che in qualsiasi cittÓ medio grande).

"Free Violence" Ŕ quello che il titolo promette. Mosh, headbanging ed air guitar, inframezzata raramente da break introspettivi (molto Faith No More) e un attitudine metal vecchio stampo (Suicidal Tendencies, Anthrax, Pantera).

Unico difetto dell'album Ŕ un songwriting non molto immediato, addirittura contorto, ma certamente riflette la personalitÓ della band che non ricerca la fruibilitÓ per piacere a tutti i costi.

Per il sottoscritto "Free Violence" si Ŕ rivelato una splendida sorpresa, lo stesso accadrÓ a voi se deciderete di dargli una possibilitÓ. Ovviamente un acquisto obbligatorio per i nostalgici di certo metal/hardcore che tanto era in voga tra la fine degli anni 80 e l'inizio dei 90.

[Dale P.]

Canzoni significative: Shit Attitude, One Minute.


Questa recensione Ú stata letta 3458 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Boyhitscar - The PassageBoyhitscar
The Passage
 None Of Us
Twice Again
Dog Fashion Disco - Anarchist Of Good TasteDog Fashion Disco
Anarchist Of Good Taste
Deftones - AdrenalineDeftones
Adrenaline
AA.VV. - Babylon Magazine CompilationAA.VV.
Babylon Magazine Compilation
Korn - IssuesKorn
Issues
Thisgust - ThisgustThisgust
Thisgust
Deftones - B-side And RaritiesDeftones
B-side And Rarities
Kittie - OracleKittie
Oracle
Disturbed - BelieveDisturbed
Believe