Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Sebadoh - Act Surprised (Dangerbirds)

Ultime recensioni

Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace

Sebadoh - Act Surprised
Autore: Sebadoh
Titolo: Act Surprised
Anno: 2019
Produzione: Justin Pizzoferrato
Genere: rock / alternative / indie

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Messe da parte le divergenze con J Mascis e la depressione, i Sebadoh di Lou Barlow resistono ancora. Anzi è più corretto scrivere "rivivono ancora". Formati nel 1989 la loro carrierà finì nel 1999 con lo splendido disco omonimo, conclusione di una storia senza cadute di stile e con una bella manciata di bei lavori. A sorpresa nel 2013 ritornarono con il buono "Defend Yourself" testimoniante un periodo di rinascita per il giro alternative rock facente capo ai Dinosaur Jr.

"Act Surprised" arriva sei anni dopo, senza clamori e senza aspettative: solo per il gusto di suonare. Il canzoniere è distribuito tra Jason e Lou e la sensazione, una volta fatto partire il disco, è quella analoga a rispolverare l'album dei ricordi. C'è il pezzo "heavy" ("Phantom", quasi alla Fu Manchu), la ballata morbida e anthemica ("Celebrate The Void"), l'alternativatona anni 90 ("Follow the Breath", a cavallo tra Dinosaur Jr e Husker Du), il rock dolente ("Medicate", praticamente i REM), il pezzo che ricorda tante cose ma nessuna in particolare ("Vacation" a me fa venire in mente i Truly ma giusto per una qualche affinità sonora).

Il piatto di "Act Surprised" è bello ricco: 15 canzoni, quasi tutte abbastanza tirate. Manca il capolavoro ma i nostri hanno già dato abbondantemente in passato. Comprare "Act Surprised" è un po' come andare al pub con un amico che non vedi da anni, che ti racconterà sempre le stesse cose e che se va bene rivedrai fra altri 10 anni. Ma che non ti lascerà con la sensazione di aver buttato la serata.

[Dale P.]

Canzoni significative: Follow The Breath, Raging River.

Questa recensione é stata letta 396 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Santo Niente - Occhiali Scuri Al Mattino EPSanto Niente
Occhiali Scuri Al Mattino EP
Melvins - ElectroretardMelvins
Electroretard
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini
Strokes, The - Is This ItStrokes, The
Is This It
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Libertines, The - The LibertinesLibertines, The
The Libertines
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
 Tre Allegri Ragazzi Morti
La Testa Indipendente
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent