Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Act Surprised - Sebadoh (Dangerbirds)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Sebadoh - Act Surprised
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Justin Pizzoferrato
Genere: rock / alternative / indie
Scheda autore: Sebadoh



Messe da parte le divergenze con J Mascis e la depressione, i Sebadoh di Lou Barlow resistono ancora. Anzi è più corretto scrivere "rivivono ancora". Formati nel 1989 la loro carrierà finì nel 1999 con lo splendido disco omonimo, conclusione di una storia senza cadute di stile e con una bella manciata di bei lavori. A sorpresa nel 2013 ritornarono con il buono "Defend Yourself" testimoniante un periodo di rinascita per il giro alternative rock facente capo ai Dinosaur Jr.

"Act Surprised" arriva sei anni dopo, senza clamori e senza aspettative: solo per il gusto di suonare. Il canzoniere è distribuito tra Jason e Lou e la sensazione, una volta fatto partire il disco, è quella analoga a rispolverare l'album dei ricordi. C'è il pezzo "heavy" ("Phantom", quasi alla Fu Manchu), la ballata morbida e anthemica ("Celebrate The Void"), l'alternativatona anni 90 ("Follow the Breath", a cavallo tra Dinosaur Jr e Husker Du), il rock dolente ("Medicate", praticamente i REM), il pezzo che ricorda tante cose ma nessuna in particolare ("Vacation" a me fa venire in mente i Truly ma giusto per una qualche affinità sonora).

Il piatto di "Act Surprised" è bello ricco: 15 canzoni, quasi tutte abbastanza tirate. Manca il capolavoro ma i nostri hanno già dato abbondantemente in passato. Comprare "Act Surprised" è un po' come andare al pub con un amico che non vedi da anni, che ti racconterà sempre le stesse cose e che se va bene rivedrai fra altri 10 anni. Ma che non ti lascerà con la sensazione di aver buttato la serata.

[Dale P.]

Canzoni significative: Follow The Breath, Raging River.

Questa recensione é stata letta 119 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
Waax - Big GriefWaax
Big Grief
AA.VV. - Vegetable Man Project Vol.2AA.VV.
Vegetable Man Project Vol.2
Nine Inch Nails - With TeethNine Inch Nails
With Teeth
Roxy Saint - The Underground Personality Tapes [DVD]Roxy Saint
The Underground Personality Tapes [DVD]
Strokes, The - Is This ItStrokes, The
Is This It
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca