´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Discovering The Waterfront - Silverstein (Victory)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gu­nadˇttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gu­nadˇttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Canĺt Have Love, I Want PowerHalsey
If I Canĺt Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Silverstein - Discovering The Waterfront
Voto:
Etichetta: Victory
Anno: 2005
Produzione:
Genere: punk / screamo /



Ecco, direttamente dalla periferia di Toronto, dello screamo puro.

Le note si alternano tra melodie malinconiche, riff abbastanza pesanti seguiti da toni di voce in scream fino ad arrivare a momenti d piena atmosfera pop punk con linee vocali e arpeggi pi¨ dolci. Purtroppo si ricade anche in inevitabili ripetizioni e ridondanze, ma il gruppo cerca di dare un tocco di originalitÓ con la dolce melodia di un violino che entra ed esce dai pezzi, come un fantasma.

Alla forte influenza dei Grade, da cui I Silverstein sono influenzati fin dagli esordi, si affianca la produzione di grande bravura e professionalitÓ di Cameron Webb, giÓ visto in passato a fianco dei Social Distortion, Zebrahead, Motorhead, Park e Rock kills Kid. Un album quindi senza dubbio valido, niente di particolarmente originale ma non cade nella banalitÓ a cui la scena emo-core ci sta sottoponendo ormai da troppo tempo. Consigliato sicuramente agli amanti del genere che, giÓ dal primo ascolto, ne usciranno soddisfatti essendo un disco energico, giovane ma allo stesso tempo solido e maturo. Niente di eclatante o particolarmente travolgente ma da ascoltare senza uscirne delusi o annoiati, anche per coloro che si vogliono avvicinare al genere.

[Gio]

Canzoni significative: My Dagger Versus Your Sword, Fist Wrapped In Blood, Always And Never.

Questa recensione Ú stata letta 2768 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ephen Rian - The Special ReferendumEphen Rian
The Special Referendum