Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Family Dinner - Sons (Caroline Benelux)

Ultime recensioni

En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Ral RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Ral Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet

Sons - Family Dinner
Voto:
Produzione:
Originalit:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Michael Badger
Genere: rock / garage / psych
Scheda autore: Sons



Santa KEXP che quasi quotidianamente ci permette di scoprire band straordinarie da ogni parte del mondo. In una recente session pubblicata nel loro canale youtube sono apparsi i Sons, un nome a dire il vero decisamente poco attraente. Stranamente Discogs segnala solo altre 5 band con questo nome, per cui forse non il caso di giudicarli male solo per questo, quindi clicco e... magia! Dopo essermi ubriacato con il live decido di procurarmi il disco. E non vengo deluso: il quartetto sputa energia terremotante in ognuno degli 11 pezzi dell'esordio "Family Dinner".

Cosa suonano? Garage punk psichedelicissimo e tirato. La sezione ritmica sempre bella dritta mentre le chitarre si lanciano in assoli rock and roll o in svisate psichedeliche mentre la voce affogata nel riverbero carica di energia quelle poche frequenze rimaste libere dal sudore degli strumenti. Vengono dal Belgio ma potrebbe essere il nord ovest degli Stati Uniti. Lisergici, divertenti ed energici: decisamente meglio il disco che il loro nome!

[Dale P.]

Canzoni significative: Do They See Me, I Need A Gun.


Questa recensione stata letta 113 volte!
Vota Questo Disco:



Live Reports

09/07/2005GenovaGoa Boa 2005

tAXI dRIVER consiglia