Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Family Dinner - Sons (Caroline Benelux)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Sons - Family Dinner
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Michael Badger
Genere: rock / garage / psych
Scheda autore: Sons



Santa KEXP che quasi quotidianamente ci permette di scoprire band straordinarie da ogni parte del mondo. In una recente session pubblicata nel loro canale youtube sono apparsi i Sons, un nome a dire il vero decisamente poco attraente. Stranamente Discogs segnala solo altre 5 band con questo nome, per cui forse non Ŕ il caso di giudicarli male solo per questo, quindi clicco e... magia! Dopo essermi ubriacato con il live decido di procurarmi il disco. E non vengo deluso: il quartetto sputa energia terremotante in ognuno degli 11 pezzi dell'esordio "Family Dinner".

Cosa suonano? Garage punk psichedelicissimo e tirato. La sezione ritmica Ŕ sempre bella dritta mentre le chitarre si lanciano in assoli rock and roll o in svisate psichedeliche mentre la voce affogata nel riverbero carica di energia quelle poche frequenze rimaste libere dal sudore degli strumenti. Vengono dal Belgio ma potrebbe essere il nord ovest degli Stati Uniti. Lisergici, divertenti ed energici: decisamente meglio il disco che il loro nome!

[Dale P.]

Canzoni significative: Do They See Me, I Need A Gun.


Questa recensione Ú stata letta 99 volte!
Vota Questo Disco:



Live Reports

09/07/2005GenovaGoa Boa 2005

tAXI dRIVER consiglia