Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Strapping Young Lad - SYL (Century Media)

Ultime recensioni

Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvrjelsen - AtlasBesvrjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention

Strapping Young Lad - SYL
Autore: Strapping Young Lad
Titolo: SYL
Etichetta: Century Media
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / death metal /

Voto:



No, questo disco non ai livelli stratosferici di City. Ecco, ve l'ho detto subito, cos non ci giriamo intorno. Ma, e lo vedete da soli guardando il voto finale, questo SYL non assolutamente un brutto disco, anzi, sicuramente la cosa migliore uscita nel mondo heavy metal in quest'anno. Poteva essere il solito disco di Devin Townsend ma, molto probabilmente, ha voluto capitalizzare un pochino il marchio, attirando i fan del gruppo desiderosi di un seguito di City. Pensate a quel disco, toglieteli un sacco di rabbia, inizioni futuristiche e aggiungeteci un migliore song-writing, molto meno orientato alla furia cieca. Mettetegli anche qualche dose di classico heavy-metal qua e l. Vi assicuro che il risultato molto meno brutto di quello che pensate. Il problema di SYL che viene subito dopo a City, vero e proprio monumento del moderno metal, e alle ottime prove soliste di Devin. Compratelo o fatevelo prestare, questo disco dovete ASSOLUTAMENTE ascoltarlo. Ah, e se capitate dalle parti degli stati uniti andate subito a vedere la band. I Meshuggah fanno loro da supporto!

[Dale P.]

Canzoni significative: Dirt Pride, Bring On The Young, Rape Song

Questa recensione stata letta 4000 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


01/03/2005 Al Gods!

tAXI dRIVER consiglia

Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL
Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian
Entombed - UprisingEntombed
Uprising
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Succumb - XXISuccumb
XXI
 Kenos
Extracted From Intersection