Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

SYL - Strapping Young Lad (Century Media)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Strapping Young Lad - SYL
Voto:
Etichetta: Century Media
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / death metal /
Scheda autore: Strapping Young Lad



No, questo disco non è ai livelli stratosferici di City. Ecco, ve l'ho detto subito, così non ci giriamo intorno. Ma, e lo vedete da soli guardando il voto finale, questo SYL non è assolutamente un brutto disco, anzi, è sicuramente la cosa migliore uscita nel mondo heavy metal in quest'anno. Poteva essere il solito disco di Devin Townsend ma, molto probabilmente, ha voluto capitalizzare un pochino il marchio, attirando i fan del gruppo desiderosi di un seguito di City. Pensate a quel disco, toglieteli un sacco di rabbia, inizioni futuristiche e aggiungeteci un migliore song-writing, molto meno orientato alla furia cieca. Mettetegli anche qualche dose di classico heavy-metal qua e là. Vi assicuro che il risultato è molto meno brutto di quello che pensate. Il problema di SYL è che viene subito dopo a City, vero e proprio monumento del moderno metal, e alle ottime prove soliste di Devin. Compratelo o fatevelo prestare, questo disco dovete ASSOLUTAMENTE ascoltarlo. Ah, e se capitate dalle parti degli stati uniti andate subito a vedere la band. I Meshuggah fanno loro da supporto!

[Dale P.]

Canzoni significative: Dirt Pride, Bring On The Young, Rape Song

Questa recensione é stata letta 3893 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


01/03/2005 Al Gods!

tAXI dRIVER consiglia

Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL
Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir
Entombed - UprisingEntombed
Uprising
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
 Kenos
Extracted From Intersection
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian