Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

SYL - Strapping Young Lad (Century Media)

Ultime recensioni

Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gunadttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gunadttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Cant Have Love, I Want PowerHalsey
If I Cant Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On
Jadsa - Olho de VidroJadsa
Olho de Vidro

Strapping Young Lad - SYL
Voto:
Etichetta: Century Media
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / death metal /
Scheda autore: Strapping Young Lad



No, questo disco non ai livelli stratosferici di City. Ecco, ve l'ho detto subito, cos non ci giriamo intorno. Ma, e lo vedete da soli guardando il voto finale, questo SYL non assolutamente un brutto disco, anzi, sicuramente la cosa migliore uscita nel mondo heavy metal in quest'anno. Poteva essere il solito disco di Devin Townsend ma, molto probabilmente, ha voluto capitalizzare un pochino il marchio, attirando i fan del gruppo desiderosi di un seguito di City. Pensate a quel disco, toglieteli un sacco di rabbia, inizioni futuristiche e aggiungeteci un migliore song-writing, molto meno orientato alla furia cieca. Mettetegli anche qualche dose di classico heavy-metal qua e l. Vi assicuro che il risultato molto meno brutto di quello che pensate. Il problema di SYL che viene subito dopo a City, vero e proprio monumento del moderno metal, e alle ottime prove soliste di Devin. Compratelo o fatevelo prestare, questo disco dovete ASSOLUTAMENTE ascoltarlo. Ah, e se capitate dalle parti degli stati uniti andate subito a vedere la band. I Meshuggah fanno loro da supporto!

[Dale P.]

Canzoni significative: Dirt Pride, Bring On The Young, Rape Song

Questa recensione stata letta 3941 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


01/03/2005 Al Gods!

tAXI dRIVER consiglia

Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian
 Kenos
Extracted From Intersection
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL
Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Entombed - UprisingEntombed
Uprising