´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Subarachnoid Space - Eight Bells (Crucial Blast)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Subarachnoid Space - Eight Bells
Titolo: Eight Bells
Etichetta: Crucial Blast
Anno: 2009
Produzione: Steven Wray Lobdell
Genere: rock / psych / experimental

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




I Subarachnoid Space non hanno orde di teenagers urlanti sotto il palco. Si situano in una zona d'ombra, lontani da quella chiazza circolare di luce che illumina le grandi scene. Si agitano nel buio e nei meandri sconosciuti dell'universo rock e, anche a chi presta buona attenzione alle faccende del sottobosco, il loro nome pu├▓, ad oggi, risultare del tutto nuovo. Eppure sono tredici anni che producono musica, e nel 1997 hanno dato vita ad un vero e proprio capolavoro di dissoluzione spaziale mista a geometrie psichedeliche che si combinavano e scombinavano a ripetizione: "Almost Invisibile".

Aggregati al roster Crucial Blast (i nostri hanno un trascorso presso Relapse) e rimasti orfani del fondatore Mason Jones, i Subarachnoid Space ridefiniscono line-up e planimetrie e si lanciano in un ignoto spazio dove ci si pu├▓ imbattere in vortici di pulviscolo che emana luce ("Akathesia") o in tempeste di misteriosa sabbia ("Lilith"). Con "Haruspex" si ispezionano gli anfratti ambientali del noise-rock, levitando su laghi di acciaio cari a Sunroof! e Skullflowers; l'ossessione fiammeggiante di "Bird Signs" ha in s├ę le risonanze del post-rock.

Le trame delle composizioni sono ben definite e nessuna dispersiva digressione ├Ę concessa negli sviluppi, mantenendo il discorso il pi├╣ compatto possibile. Si configura cos├Č un album abbastanza essenziale, fatto anche dimostrato dalla mezz'ora entro cui "Eight Bells" inizia e finisce. I Subarachnoid Space si insinuano tra i pigmenti della ragione, appiccano fuochi e si dileguano. E tornano, lasciando intorno un greve rimbombo, nella penombra.

[Marco Giarratana]

Canzoni significative: Bird Signs; Lilith; Akathesia.


Questa recensione Ú stata letta 2950 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Motorpsycho - PhanerothymeMotorpsycho
Phanerothyme
Altin Gun - YolAltin Gun
Yol
Deafkids - MetaprogramašŃoDeafkids
MetaprogramašŃo
Motorpsycho - LobotomizerMotorpsycho
Lobotomizer
Oneida - Secret WarsOneida
Secret Wars
Motorpsycho - Kingdom Of OblivionMotorpsycho
Kingdom Of Oblivion
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
OM - Conference Of The BirdsOM
Conference Of The Birds
Tess Parks - Blood HotTess Parks
Blood Hot