Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Eight Bells - Subarachnoid Space (Crucial Blast)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Subarachnoid Space - Eight Bells
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Crucial Blast
Anno: 2009
Produzione: Steven Wray Lobdell
Genere: rock / psych / experimental



I Subarachnoid Space non hanno orde di teenagers urlanti sotto il palco. Si situano in una zona d'ombra, lontani da quella chiazza circolare di luce che illumina le grandi scene. Si agitano nel buio e nei meandri sconosciuti dell'universo rock e, anche a chi presta buona attenzione alle faccende del sottobosco, il loro nome può, ad oggi, risultare del tutto nuovo. Eppure sono tredici anni che producono musica, e nel 1997 hanno dato vita ad un vero e proprio capolavoro di dissoluzione spaziale mista a geometrie psichedeliche che si combinavano e scombinavano a ripetizione: "Almost Invisibile".

Aggregati al roster Crucial Blast (i nostri hanno un trascorso presso Relapse) e rimasti orfani del fondatore Mason Jones, i Subarachnoid Space ridefiniscono line-up e planimetrie e si lanciano in un ignoto spazio dove ci si può imbattere in vortici di pulviscolo che emana luce ("Akathesia") o in tempeste di misteriosa sabbia ("Lilith"). Con "Haruspex" si ispezionano gli anfratti ambientali del noise-rock, levitando su laghi di acciaio cari a Sunroof! e Skullflowers; l'ossessione fiammeggiante di "Bird Signs" ha in sé le risonanze del post-rock.

Le trame delle composizioni sono ben definite e nessuna dispersiva digressione è concessa negli sviluppi, mantenendo il discorso il più compatto possibile. Si configura così un album abbastanza essenziale, fatto anche dimostrato dalla mezz'ora entro cui "Eight Bells" inizia e finisce. I Subarachnoid Space si insinuano tra i pigmenti della ragione, appiccano fuochi e si dileguano. E tornano, lasciando intorno un greve rimbombo, nella penombra.

[Marco Giarratana]

Canzoni significative: Bird Signs; Lilith; Akathesia.


Questa recensione é stata letta 2892 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Morkobot - MortoMorkobot
Morto
Deafkids - MetaprogramaçãoDeafkids
Metaprogramação
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
Weeed - You Are The SkyWeeed
You Are The Sky
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Hey Colossus - Dances / CursesHey Colossus
Dances / Curses
Barn Owl - Ancestral StarBarn Owl
Ancestral Star
Altin Gun - YolAltin Gun
Yol
Ghost (Jap) - Hypnotic UnderworldGhost (Jap)
Hypnotic Underworld