´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Succumb - XXI (Flenser)

Ultime recensioni

Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh
Afghan Whigs - How Do You Burn?Afghan Whigs
How Do You Burn?
Zola Jesus - ArkhonZola Jesus
Arkhon
King Buffalo - RegeneratorKing Buffalo
Regenerator
Goatriders - TravelerGoatriders
Traveler
Clutch - Sunrise On Slaughter BeachClutch
Sunrise On Slaughter Beach
Might - AbyssMight
Abyss
GammelsŠter & Marhaug - Higgs BosonGammelsŠter & Marhaug
Higgs Boson
Mat Ball - Amplified GuitarMat Ball
Amplified Guitar
Dreadnought - The EndlessDreadnought
The Endless
Blacklab - In A Bizarre DreamBlacklab
In A Bizarre Dream
Conan - Evidence Of ImmortalityConan
Evidence Of Immortality
Motorpsycho - Ancient AstronautsMotorpsycho
Ancient Astronauts
Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country

Succumb - XXI
Autore: Succumb
Titolo: XXI
Etichetta: Flenser
Anno: 2021
Produzione: Jack Shirley
Genere: metal / death metal / grind

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta XXI





Non sono uno spulciatore incallito di dischi death metal / grind ma quello dei Succubus mi ronzava intorno da parecchio. D'altra parte alla batteria c'Ŕ quel martellatore indefesso di Harry Cantwell giÓ nei Slough Feg e Bosse-De-Nage, quindi la curiositÓ era parecchia. E meno male che ho tenuto attivo il radar: "XXI", secondo lavoro dei Succubus, Ŕ probabilmente il disco pi¨ puramente devastante che ascolterete nel 2021. Un autentico massacro sonoro in cui tutti gli elementi del gruppo tengono alta la volontÓ di fare del male all'ascoltatore. Riff belli marci ma anche arzigogolati, batteria che non cede un attimo nel trattare l'ascoltatore come un sacco da boxe e una voce femminile sepolcrale e tosta.

"XXI" mescola con efficacia death metal, grind, black metal, sludge con una buona dose di tecnica delirante come ci si aspetterebbe da uscite di questo tipo. I testi, se riuscite a decifrarli, sono ispirati alla mitologia greca e letteratura classica.

Perfetto da ogni parte lo si guardi.

[Dale P.]

Canzoni significative: Aither, Soma, Smoke.


Questa recensione Ú stata letta 254 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Famili, The - NeonoirFamili, The
Neonoir
Entombed - Serpent Saints - The Ten AmendmentsEntombed
Serpent Saints - The Ten Amendments
Decapitated - Organic HallucinosisDecapitated
Organic Hallucinosis
Entombed - UprisingEntombed
Uprising
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Strapping Young Lad - SYLStrapping Young Lad
SYL
Napalm Death - UtilitarianNapalm Death
Utilitarian
Succumb - XXISuccumb
XXI
 Kenos
Extracted From Intersection