Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

System Of A Down - System Of A Down (American)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

System Of A Down - System Of A Down
Voto:
Etichetta: American
Anno: 1998
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover
Scheda autore: System Of A Down



I System Of A Down sono un gruppo di origine armena. Nella loro musica sviluppano gli elementi tipicamente tradizionali con il genere più moderno oggi in circolazione: il nu-metal. Impossibile quindi resistere agli istinti danzerecci ascoltando brani come "Know" o "Sugar" in cui l'headbanging si confonde con il ballo da sagra paesana. L'esordio della band si rivela ottimo sotto ogni punto di vista e la cosa che colpisce di più è la selvatichezza straripante da ogni nota suonata dal gruppo. Eccezionali il cantante Serj Tankian e il batterista John Dolmayan. Originalissimo lo stile chitarristico di Daron Malakian e implacabile l'avanzare del basso di Shavo Odadjaian. Il nome tutelare per la band sono i Faith No More, da cui prendono più che una semplice ispirazione senza, però, mai cadere nel plagio, ma conquistandosi il loro scettro di re del crossover dopo il loro scioglimento. Irresistibili tutti i brani, mai sotto lo standard di vero e proprio capolavoro, questo esordio si rivela come un tassello fondamentale per lo sviluppo del metal in altre forme originali e non scontate.

[Dale P.]

Canzoni significative: Suite Pee, Sugar, Spiders, Suggestions.

Questa recensione é stata letta 6603 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

System Of A Down - HypnotizeSystem Of A Down
Hypnotize
System Of A Down - MezmerizeSystem Of A Down
Mezmerize
System Of A Down - Steal This Album!System Of A Down
Steal This Album!
System Of A Down - ToxicitySystem Of A Down
Toxicity

Live Reports

30/05/2005MilanoForum
08/03/2002MilanoPalavobis

NEWS


29/11/2010 Reunion e Concerto In Italia
22/01/2006 Side-project di Malakian
21/09/2005 Tracklist di Hypnotize
05/04/2005 La Tracklist di Mezmerize
10/02/2005 Scelto il Singolo
14/01/2005 Nuovo Brano Online!
13/01/2005 La Data Italiana
12/11/2004 Doppio Album?
10/11/2004 Album Rinviato e Axis Of Justice

tAXI dRIVER consiglia

Hapax - No One Knows...Hapax
No One Knows...
Egg - EggEgg
Egg
Korn - Life Is PeachyKorn
Life Is Peachy
Sikth - The Trees Are Dead & Dried Out Wait For SomethingSikth
The Trees Are Dead & Dried Out Wait For Something
Puya - FundamentalPuya
Fundamental
Thisgust - ThisgustThisgust
Thisgust
Flaw - Through The EyesFlaw
Through The Eyes
Otep - Sevas TraOtep
Sevas Tra
Korn - IssuesKorn
Issues
System Of A Down - Steal This Album!System Of A Down
Steal This Album!