Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Vendetta - Throwdown (Trustkill)

Ultime recensioni

Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies
Baby Shakes - Cause A SceneBaby Shakes
Cause A Scene
Coilguns - WatchwindersCoilguns
Watchwinders
King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
The Austerity Program - Bible Songs 1The Austerity Program
Bible Songs 1

Throwdown - Vendetta
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / metalcore /
Scheda autore: Throwdown



Ormai è chiaro a tutti: dopo il nu-metal (Korn, Slipknot e compagnia) e il nu-grunge (Staind, Godsmack) la nuova moda nella musica heavy a stelle e striscie è il metalcore. Le attentissime label americane non si lasciano scappare neanche un gruppo e ogni disco sembra il nuovo termine di paragone per la musica pesante.

I Throwdown, sia chiaro, non sono certo gli ultimi arrivati e in questo senso possono essere associati agli altrettanto validi Hatebreed. Ovvero una band onesta, che punta dritto all'impatto fregadonsene di ricerca, sperimentazione ed originalità. E, ora che il genere è di moda tanto meglio, ma loro non cambiano di una virgola il loro approccio violento e spigoloso.

"Vendetta" aggiorna e irrobustisce (ma, è vero, ha molto carisma di meno) il tipico sound alla Pantera. La voce ulcerosa è modellata su quella di Phil Anselmo, così come la ritmica e le chitarre in perenne ricerca del mosh.

Un disco che, pur non essendo "Vulgar Display Of Power", raccoglie 11 ottimi brani, tutti riconoscibilissimi e degni di essere posseduti da ogni fan del moderno metal (che però si rifà a stili e sonorità di 15 anni fa!). Vedrete che in men che non si dica vi ritroverete a correre in cerchio per la stanza scalciando, sputando e menando pugni all'aria!!

[Dale P.]

Canzoni significative: We Will Rise, Speak The Truth.

Questa recensione é stata letta 3391 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

A Life Once Lost - HunterA Life Once Lost
Hunter
Zao - The Fear Is What Keeps Us HereZao
The Fear Is What Keeps Us Here
Since By Man - A Hate Love RelationshipSince By Man
A Hate Love Relationship
Nora - Save YourselfNora
Save Yourself
 Brutal Rash
The Gyre
Throwdown - VendettaThrowdown
Vendetta
A Life Once Lost - A Great ArtistA Life Once Lost
A Great Artist
Un-kind - Hurts To The CoreUn-kind
Hurts To The Core
Sepultura - RoorbackSepultura
Roorback
Znort - 200 BpmZnort
200 Bpm