Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Vendetta - Throwdown (Trustkill)

Ultime recensioni

En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet

Throwdown - Vendetta
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / metalcore /
Scheda autore: Throwdown



Ormai è chiaro a tutti: dopo il nu-metal (Korn, Slipknot e compagnia) e il nu-grunge (Staind, Godsmack) la nuova moda nella musica heavy a stelle e striscie è il metalcore. Le attentissime label americane non si lasciano scappare neanche un gruppo e ogni disco sembra il nuovo termine di paragone per la musica pesante.

I Throwdown, sia chiaro, non sono certo gli ultimi arrivati e in questo senso possono essere associati agli altrettanto validi Hatebreed. Ovvero una band onesta, che punta dritto all'impatto fregadonsene di ricerca, sperimentazione ed originalità. E, ora che il genere è di moda tanto meglio, ma loro non cambiano di una virgola il loro approccio violento e spigoloso.

"Vendetta" aggiorna e irrobustisce (ma, è vero, ha molto carisma di meno) il tipico sound alla Pantera. La voce ulcerosa è modellata su quella di Phil Anselmo, così come la ritmica e le chitarre in perenne ricerca del mosh.

Un disco che, pur non essendo "Vulgar Display Of Power", raccoglie 11 ottimi brani, tutti riconoscibilissimi e degni di essere posseduti da ogni fan del moderno metal (che però si rifà a stili e sonorità di 15 anni fa!). Vedrete che in men che non si dica vi ritroverete a correre in cerchio per la stanza scalciando, sputando e menando pugni all'aria!!

[Dale P.]

Canzoni significative: We Will Rise, Speak The Truth.

Questa recensione é stata letta 3478 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

A Life Once Lost - HunterA Life Once Lost
Hunter
Sepultura - RoorbackSepultura
Roorback
 Brutal Rash
The Gyre
Un-kind - Hurts To The CoreUn-kind
Hurts To The Core
Nora - Save YourselfNora
Save Yourself
Abel Is Dying - Promo 2k5Abel Is Dying
Promo 2k5
Znort - 200 BpmZnort
200 Bpm
Zao - The Fear Is What Keeps Us HereZao
The Fear Is What Keeps Us Here
Since By Man - A Hate Love RelationshipSince By Man
A Hate Love Relationship
A Life Once Lost - A Great ArtistA Life Once Lost
A Great Artist