Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ladron - Totimoshi (Crucial Blast)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Totimoshi - Ladron
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Crucial Blast
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / alternative / stoner
Scheda autore: Totimoshi

MP3: Ladron


Con un nome così tutto viene da pensare che ai Melvins. Eppure i californiani Totimoshi sono la cosa più simile alla band di King Buzzo che ci sia mai dato di sentire. Onore alla Crucial Blast per averci fatto scoprire una band che più underground non si può.

La band ruota attorno al nucleo fondatore in perenne ricerca del batterista definitivo (ricorda la storia dei bassisti dei Melvins) formato da Tony Aguilar alla chitarra e sua moglie Meg Castellanos al basso. Questo "Ladròn" è il loro quarto album, il primo con la grezzissima produzione di Page Hamilton degli Helmet. In passato alla regia si sedette perfino Billy Anderson.

Avrete quindi chiare le coordinate musicali del trio. In realtà prendete i Melvins e aggiungetegli una bella dose di stoner e psichedelia. Soprattutto Pink Floyd (A Weighted Line non vi ricorda Confortably Numb?). Ovviamente il disco è pieno di quei giri a vuoto di cui Buzz è maestro ma, rispetto alla band ispiratrice, i Totimoshi non abiurano la forma canzone, risultando quindi una versione più accomodante dei maestri (Gods Of Earth suona come i Beatles in chiave metal).

"Ladròn" è quindi un ottimo disco, viaggioso e crudo, sbrodolone e spontaneo, urgente e derivativo. Se per voi questi aggettivi sono un pregio non potete fare altro che sostenere questa band acquistando il disco (a breve ristampato da Volcom).

Non cambieranno le sorti della musica, ma perchè farlo se è già perfetta così?

[Dale P.]

Canzoni significative: In Virgo, Ladròn.


Questa recensione é stata letta 3340 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


17/07/2011 Avenger Ad Agosto

tAXI dRIVER consiglia

Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Giant Squid - The IchthyologistGiant Squid
The Ichthyologist
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
Klimt 1918 - DopoguerraKlimt 1918
Dopoguerra
KingKing's X
Ogre Tones
Dredg - LeitmotifDredg
Leitmotif
Royal Thunder - CVIRoyal Thunder
CVI
Fantomas - The DirectorFantomas
The Director's Cut
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery