Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

When - Vincent Gallo (Warp)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Vincent Gallo - When
Voto:
Etichetta: Warp
Anno: 2001
Produzione:
Genere: indie / pop /
Scheda autore: Vincent Gallo



Vincent Gallo uno di quei personaggi che non riesci a catalogare: regista, attore, modello, musicista e chiss cos'altro. Un personaggio scomodo, capace di riempire di merda chi gli sta sul cazzo e di amare alla follia chi gli sta simpatico. Un passato da musicista in un gruppo new-wave e un presente da musicista solista. "Yes, I'm lonely" suggerisce ad un certo punto ma non sappiamo se dobbiamo aver paura o essere felici. Da un personaggio come Vincent non saprei cosa aspettarmi. E neache quando ho visto il CD avrei mai immaginato cosa contenesse al suo interno. E la sorpresa stata grande. Invece di trovarmi ad ascoltare un disco acustico (o neo-acustico come va tanto di moda) come quello del suo amico Frusciante il mio stereo tirava fuori strani suoni. Musica strumentale dalle tinte quasi prog (King Crimson su tutti) di grande fascino. Molto retr e molto suggestiva. Ogni tanto compare la flebile voce di Gallo ma la sensazione che ci lascia questo disco di depressione mista a maliconia. Non certo un disco da mettere ad una festa ma perfetto per i freddi pomeriggi autunnali. Un piccolo gioello per palati fini.

[Dale P.]

Canzoni significative: I Wrote This Song For the Girl Paris Hilton, Yes I'm Lonely

Questa recensione stata letta 3874 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Devendra Banhart - Rejoicing In The HandsDevendra Banhart
Rejoicing In The Hands
Odawas - The Aether EaterOdawas
The Aether Eater
Teenage Fanclub - & Jad Fair - Words Of Wisdom & HopeTeenage Fanclub
& Jad Fair - Words Of Wisdom & Hope
Breakfast - BreakfastBreakfast
Breakfast
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched
Songs Ohia - Ghost TropicSongs Ohia
Ghost Tropic
Wilco - Yankee Hotel FoxtrotWilco
Yankee Hotel Foxtrot
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Beck - Sea ChangeBeck
Sea Change
Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock