´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Big Grief - Waax (Dew Process)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
OnsÚgen Ensemble - FearOnsÚgen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Waax - Big Grief
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Nick Didia
Genere: rock / alternative / indie
Scheda autore: Waax



Negli anni 90 un buon modo per vendere milioni di copie era ingaggiare una cantante nel gruppo, suonare due schitarrate grunge e far esplodere il ritornello. Se non andava al primo tentativo si poteva riprovare con una ballata. Decine le one-hit-wonder di quegli anni che dopo aver passato all'incasso hanno abbandonato gli strumenti, si sono comprati una comoda casetta e trovato un lavoro normale.

Sinceramente a me mancano quegli anni, in cui ti ritrovavi su Videomusic ad innamorarti a sorpresa di qualche stravagante frontwoman urlatrice. Per fortuna ci viene in aiuto l'Australia, paese fermo in una bolla temporale sospesa tra il 1987 e il 1997. Da quelle parti vanno ancora le maglie a righe, i mullet, i capellini con la visiera e il grunge. I Waax vengono da Brisbane, alla voce schierano la grintosa Maz Devita e in produzione riesumano Nick Didia, giÓ al lavoro in Vs, Vitalogy, No Code, Yield dei Pearl Jam, Interiors dei Brad, Core degli Stone Temple Pilots, Evil Empire dei Rage Against The Machine, Dogman dei King's X, Issues dei Korn al fianco di Brendan O'Brien.

Valeva la pena? Certo. I Waax hanno dalla loro QUEL sound e una manciata di ottime canzoni (non a caso scelte come singoli) che faranno innamorare tutti i nostalgici di quegli anni tormentati. Nel 1997 avrebbero venduto un milione di copie, oggi forse arriveranno a 5000. Ma vi consiglio di prenderne una: non per collezionismo, ma per far godere le vostre orecchie.

[Dale P.]

Canzoni significative: Labrador, Fu, I Am.


Questa recensione Ú stata letta 132 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods
Estra - A Conficcarsi in Carne DEstra
A Conficcarsi in Carne D'Amore
Dredg - El CieloDredg
El Cielo
Motorpsycho - BlissardMotorpsycho
Blissard
Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
White Stripes - Get Behind Me SatanWhite Stripes
Get Behind Me Satan
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
Mondo Generator - A Drug Problem That Never ExistedMondo Generator
A Drug Problem That Never Existed