Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Clark Nova - So Young (Tube / Ghost Records)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Clark Nova - So Young
Autore: Clark Nova
Titolo: So Young
Anno: 2006
Produzione:
Genere: pop / psych /

Voto:



Attivi da più di dieci anni, la band di Varese arriva finalmente all'esordio con questo "So Young", complice la cooperazione fra Tube e Ghost Records.

Il nome tutelare della band si chiama Mercury Rev. Voce gentile, soffocata da chitarre magmatiche e la sezione ritmica che disegna vaghe melodie ipnotiche. Shoegazer lo chiamavano ormai secoli fa. Ovvero tutto quello che avevano di pop i Sonic Youth. Indolenti nei ritmi e nel tono, i brani entrano pian pianino nel cervello facendo esplodere gli ultimi neuroni sani rimasti.

Il disco risulta inevitabilmente molto buono, per quanto la produzione sonora non sia per niente di mio gradimento (perchè lasciare le chitarre così in secondo piano?) e si fa ricordare per la bella sequenza di canzoni. Ecco perchè "So Young" risulta inevitabilmente pop, poche le linee sbilenche e tante le belle melodie.

Avremmo gradito qualche azzardo di più da una band che tanto ha atteso per l'esordio sulla lunga distanza.

[Dale P.]

Canzoni significative: Mickey Mouse Was a FBI Agent, Hollywood Holocaust, Hot Wheels.

Questa recensione é stata letta 3566 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia