Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

King's X - Ogre Tones (Inside Out)

Ultime recensioni

Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty

King's X - Ogre Tones
Autore: King's X
Titolo: Ogre Tones
Etichetta: Inside Out
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / alternative / progressive

Voto:



Vi risparmio le solite frasi "in un mondo giusto i King's X sarebbero miliardari" o "sono tornati i King's X dopo lungo silenzio".

Niente di tutto questo vero. L'hardrock della band di Doug Pinnick s orecchiabile ma lontano da qualsiasi ruffianeria. Riff storti, chitarre pesanti ma non trendy, arrangiamenti colti consentono alla band di avere un seguito di culto ma di venire ignorata dal resto del mondo. Ed ecco che la frase "i King's X sono tornati" lascia il tempo che trova. La band non ha mai smesso di produrre ottimo hardrock, anzi. Accasatisi con la Inside Out i nostri pubblicano non il loro disco migliore ma un documento sul loro ottimo stato di salute dopo 15 anni di carriera.

La prima parte del disco quella pi rocciosa con ottimi brani come "Alone", "Stay", "Hurricane", fino alla splendida "Bebop" con finale psichedelico incluso.

Da qui in poi il disco si tranquillizza e alterna brani rilassati a suoni maggiormente psichedelici.

Un lavoro di grande classe, adatto a coloro che non inseguono i trend a tutti i costi ma cercano belle canzoni arrangiate con gusto e stile. Se volete altro continuerete ad ignorare la band.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 3477 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


24/06/2022 Tornano Dopo 14 Anni

tAXI dRIVER consiglia

Dream Widow - Dream WidowDream Widow
Dream Widow
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Spiritbox - Eternal BlueSpiritbox
Eternal Blue
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Mastodon - RemissionMastodon
Remission
Made Out Of Babies - TrophyMade Out Of Babies
Trophy
AA.VV. - The Tribute to Syd Barrett - Like Black Hole In ThAA.VV.
The Tribute to Syd Barrett - Like Black Hole In Th
Mastodon - Lifesblood EPMastodon
Lifesblood EP
Tool - 10000 DaysTool
10000 Days