´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Maggot Heart - Hunger (Svart)

Ultime recensioni

Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight

Maggot Heart - Hunger
Autore: Maggot Heart
Titolo: Hunger
Etichetta: Svart
Anno: 2023
Produzione: LinnÚa Olsson
Genere: metal / alternative / rock

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Hunger





Maggot Heart Ŕ il progetto di Linnea Olsson, giÓ in Grave Pleasure, The Oath e Beastmilk, arrivato con "Hunger" al terzo disco sulla lunga distanza. Nato come vero e proprio sfogo personale con il nuovo lavoro la band ha finalmente lavorato come entitÓ unica portando nuove influenze e un songwriting che prevede anche un focus sulla sezione ritmica. Ne Ŕ venuto fuori un disco pi¨ complesso dei precedenti e meno immediato ma non per questo meno interessante, anzi.

Cosa suonano Maggot Heart? E' difficile riassumerlo in poche parole. Il rock Ŕ senza dubbio il motore principale ma non mancano elementi noise, dark, post-punk, hard rock, alternative in un mix piuttosto personale e sempre orientato alla forma canzone. L'album ha bisogno di parecchi ascolti per macinare: le idee sono parecchie e bisogna dare attenzione ad una formula non proprio commerciale, anzi. L'osticitÓ unita alla stravaganza Ŕ quello che rende di nicchia il prodotto, consigliato a chi si fa ammaliare dall'estro di Linneea, indubbiamente uno dei personaggi pi¨ talentuosi del panorama rock metal attuale.

L'hype sticker sul vinile indica fra i nomi tutelari di "Hunger" David Bowie, Sonic Youth, Killing Joke, Iron Maiden e Patti Smith. Vedete voi.

[Dale P.]

Canzoni significative: Nil By Mouth, Looking Back At You.


Questa recensione Ú stata letta 330 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine

Live Reports

21/10/2022NijmegenSoulcrusher Festival

tAXI dRIVER consiglia

Cave In - Heavy PendulumCave In
Heavy Pendulum
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Poundhound - Massive GroovesPoundhound
Massive Grooves
Baroness - StoneBaroness
Stone
Dredg - LeitmotifDredg
Leitmotif
A Perfect Circle - Mer De NomsA Perfect Circle
Mer De Noms
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Mastodon - Lifesblood EPMastodon
Lifesblood EP
Tool - AenimaTool
Aenima
Butterfly Effect - Begins HereButterfly Effect
Begins Here