´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Monster Magnet - A Better Dystopia (Napalm)

Ultime recensioni

Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven

Monster Magnet - A Better Dystopia
Autore: Monster Magnet
Titolo: A Better Dystopia
Etichetta: Napalm
Anno: 2021
Produzione: Bob Pantella
Genere: rock / hard / psych

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta A Better Dystopia





I Monster Magnet non sono mai stati la band pi¨ originale del pianeta ma hanno avuto il merito di proporre negli anni 90 sonoritÓ heavy psichedeliche in un modo molto energico e arrogante. Dischi come "Superjudge", "Dopes To Infinity" e "Powertrip" sono un must per ogni ascoltatore di musica "stoner". Dopo quei dischi Dave Wyndorf si Ŕ buttato su un retro rock tamarro ma di nicchia, preferendo una carriera ai margini ma supportata da un discreto manipolo di appassionati.

"A Better Dystopia" Ŕ il classico disco di cover da pandemia come ne sono usciti tantissimi negli ultimi mesi. Ovviamente le cover sono proposte nello stile hard rock settantiano dei nostri pescando band da cui hanno pesantemente attinto durante la carriera. Dentro troviamo Hawkwind, The Scientists, Poo-Bah, Jerusalem, Pretty Things, Dust e tanti altri che gli appassionati conosceranno a menadito. E' un tributo doveroso, suonato egregiamente e che non tanto sorprendentemente suona come il loro miglior disco da molto tempo a questa parte.

Se non conoscete niente di questo mondo (nŔ i Monster Magnet, nŔ la heavy psichedelia anni 70) questo potrebbe essere un ottimo modo di iniziare l'esplorazione.

[Dale P.]

Canzoni significative: Epitaph For A Head, Mr Destroyer.


Questa recensione Ú stata letta 401 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Monster Magnet - MastermindMonster Magnet
Mastermind

NEWS


10/09/2014 No Paradise In Me in Streaming
25/07/2013 Nuova Canzone In Streaming
07/08/2010 Mastermind Ad Ottobre

tAXI dRIVER consiglia