´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Sons - Family Dinner (Caroline Benelux)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Sons - Family Dinner
Autore: Sons
Titolo: Family Dinner
Anno: 2019
Produzione: Michael Badger
Genere: rock / garage / psych

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Santa KEXP che quasi quotidianamente ci permette di scoprire band straordinarie da ogni parte del mondo. In una recente session pubblicata nel loro canale youtube sono apparsi i Sons, un nome a dire il vero decisamente poco attraente. Stranamente Discogs segnala solo altre 5 band con questo nome, per cui forse non Ŕ il caso di giudicarli male solo per questo, quindi clicco e... magia! Dopo essermi ubriacato con il live decido di procurarmi il disco. E non vengo deluso: il quartetto sputa energia terremotante in ognuno degli 11 pezzi dell'esordio "Family Dinner".

Cosa suonano? Garage punk psichedelicissimo e tirato. La sezione ritmica Ŕ sempre bella dritta mentre le chitarre si lanciano in assoli rock and roll o in svisate psichedeliche mentre la voce affogata nel riverbero carica di energia quelle poche frequenze rimaste libere dal sudore degli strumenti. Vengono dal Belgio ma potrebbe essere il nord ovest degli Stati Uniti. Lisergici, divertenti ed energici: decisamente meglio il disco che il loro nome!

[Dale P.]

Canzoni significative: Do They See Me, I Need A Gun.


Questa recensione Ú stata letta 350 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

09/07/2005GenovaGoa Boa 2005

tAXI dRIVER consiglia