´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental elettronica

Worlds Apart - ... And You Will Know Us By The Trail Of Dead (Interscope)


... And You Will Know Us By The Trail Of Dead - Worlds Apart
Voto:
Etichetta: Interscope
Anno: 2005
Produzione:
Genere: indie / rock /
Scheda autore: ... And You Will Know Us By The Trail Of Dead



La prima "buona" notizia del 2005 Ŕ che i "Trail Of Dead" sono una grande delusione. O detto in maniera pi¨ diretta: questo disco fa schifo!! Non c'Ŕ un'idea buona a cercarla tra le muffe di ogni tipo di strumento usato. Eppure ci avevano fatto ben sperare con gli album precedenti: carichi di emotivitÓ e potenza, erano la versione aggiornata dei gruppi underground anni 80 (Husker Du, Sonic Youth) capaci di abbinare potenza e rumore ad un talento melodico tale da garantirgli popolaritÓ e un contratto major.

Attenzione, non crediate che il sottoscritto sia il solito snob che vede le major come il diavolo. In fondo sono cresciuto negli anni 90 quando i gruppi "alternative" uscivano su Sony e co.

"World Apart" Ŕ un disco che muore subito. GiÓ l'intro mal dispone: pompositÓ gratuita da riciclare per gli inizi dei concerti. Poi parte "Will You Smile Again". Ed Ŕ un bel sentire, poi dopo un minuto e mezzo la band impazzisce e manda a cagare tutto quello che si Ŕ detto di lei. Cosa ce ne facciamo di un brano di 7 minuti tutto uguale (e che porta il vomito dopo che sono passati 10 secondi da quel beneaugurante inizio) la cui seconda cosa carina Ŕ il finale che riprende l'intro?.

VabbŔ, sarÓ "solo" una brutta canzone. Passiamo oltre. La title-track Ŕ talmente brutta che potrebbe anche piacerci se non fosse che la bruttezza Ŕ palesemente ricercata e manda affanculo il nostro secondo intento di salvare il disco.

L'impressione che si ha proseguendo nell'ascolto Ŕ che i nostri abbiano voluto aggiungere al loro sound accenti di pop-inglese e pompositÓ prog. E noi che ce ne facciamo?? Li buttiamo dalla finestra. Certo, ora non ci sono pi¨ le lotte talebane dei critici rock per affossare chi sÓ suonare ma solo perchŔ decine di band ci hanno convinto che saper suonare non vuol dire non avere idee. I Trail Of Dead, tra parentesi, suonano anche male. E ci vogliono far credere il contrario.

Un disastro totale quindi. Un disco consigliato a chi vive di cattivo gusto. Una volta lo chiamavano pomp-rock. Se vi piaceva eccovi la versione aggiornata al 2005.

[Dale P.]

Canzoni significative: il primo minuto e mezzo di "Will You Smile Again".

Questa recensione Ú stata letta 3524 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

... And You Will Know Us By The Trail Of Dead - Festival Thyme EP... And You Will Know Us By The Trail Of Dead
Festival Thyme EP
... And You Will Know Us By The Trail Of Dead - So Divided... And You Will Know Us By The Trail Of Dead
So Divided
... And You Will Know Us By The Trail Of Dead - Source Tags & Codes... And You Will Know Us By The Trail Of Dead
Source Tags & Codes

NEWS


14/11/2004 Clip del Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Milaus - Rock Da CityMilaus
Rock Da City
Squirrel Bait - Skag HeavenSquirrel Bait
Skag Heaven
Blonde Redhead - Misery Is A ButterflyBlonde Redhead
Misery Is A Butterfly
Offlaga Disco Pax - BacheliteOfflaga Disco Pax
Bachelite
 Giorgio Canali
Rossofuoco
 Sux!
Lucido
AA.VV. - March(e)ingegno SonoroAA.VV.
March(e)ingegno Sonoro
Joe Leaman - Truly Got FishinJoe Leaman
Truly Got Fishin'
Joe Leaman - People Against LonelinessJoe Leaman
People Against Loneliness
Pixies - Complete B SidesPixies
Complete B Sides