Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

1980 - 1980 (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

1980 - 1980
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2007
Produzione: 1980
Genere: metal / progressive / jazz
Scheda autore: 1980



Giudicando l'album dalla copertina e dal nome della band ci aspetteremmo la consueta musica a base di ritmi contagiosi, coretti e falsetti, tastierini, chitarre pulite e la consueta batteria in battere. In realtÓ indovineremmo solo nel caso del tastierino sbagliando completamente per tutto il resto. Inevitabilmente e con gesto parecchio masochista, la maggior parte del pubblico che dovrebbe ascoltare questa band si allontanerÓ a gambe levate non appena prenderÓ in mano questo CD omonimo della band francese con il nome pi¨ introvabile di tutto internet!

Prendete i Meshuggah, spogliateli della produzione mastodontica e di parecchie corde ribassate, aggiungete un tastierino a ripetere i solo di Thordendal e ad aggiungere una discreta dose di psichedelia e atmosfera. Particolare non trascurabile: la musica Ŕ totalmente strumentale ma i matematici riff suonano tanto contorti quanto orecchiabili, aiutati dal tappeto tastieroso quasi mai molesto o sopra le righe.

Un disco particolare, decisamente originale nel rifarsi a stilemi triti e ritriti e adattissimo a tutti gli amanti del genere pi¨ legati all'aspetto ritmico e jazzoso della band di Umea.

[Dale P.]

Canzoni significative: Meshuggreich, 1980.


Questa recensione Ú stata letta 3512 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Meshuggah - Rare TraxMeshuggah
Rare Trax
Behold...The Arctopus - Nano-Nucleonic Cyborg SummoningBehold...The Arctopus
Nano-Nucleonic Cyborg Summoning
Mass, The - Perfect Picture Of Wisdom And BoldnessMass, The
Perfect Picture Of Wisdom And Boldness
Coprofago - Unorthodox Creative CriteriaCoprofago
Unorthodox Creative Criteria
Meshuggah - None EPMeshuggah
None EP
Death - Individual Thought PatternsDeath
Individual Thought Patterns
Dysrhythmia - Terminal TresholdDysrhythmia
Terminal Treshold
Hull - Beyond The Lightless SkyHull
Beyond The Lightless Sky
Test Switch Isolator - LetTest Switch Isolator
Let's Dance
Intronaut - VoidIntronaut
Void