Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

1980 - 1980 (Autoproduzione)

Ultime recensioni

En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_RaŘl RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_RaŘl Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet

1980 - 1980
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2007
Produzione: 1980
Genere: metal / progressive / jazz
Scheda autore: 1980



Giudicando l'album dalla copertina e dal nome della band ci aspetteremmo la consueta musica a base di ritmi contagiosi, coretti e falsetti, tastierini, chitarre pulite e la consueta batteria in battere. In realtÓ indovineremmo solo nel caso del tastierino sbagliando completamente per tutto il resto. Inevitabilmente e con gesto parecchio masochista, la maggior parte del pubblico che dovrebbe ascoltare questa band si allontanerÓ a gambe levate non appena prenderÓ in mano questo CD omonimo della band francese con il nome pi¨ introvabile di tutto internet!

Prendete i Meshuggah, spogliateli della produzione mastodontica e di parecchie corde ribassate, aggiungete un tastierino a ripetere i solo di Thordendal e ad aggiungere una discreta dose di psichedelia e atmosfera. Particolare non trascurabile: la musica Ŕ totalmente strumentale ma i matematici riff suonano tanto contorti quanto orecchiabili, aiutati dal tappeto tastieroso quasi mai molesto o sopra le righe.

Un disco particolare, decisamente originale nel rifarsi a stilemi triti e ritriti e adattissimo a tutti gli amanti del genere pi¨ legati all'aspetto ritmico e jazzoso della band di Umea.

[Dale P.]

Canzoni significative: Meshuggreich, 1980.


Questa recensione Ú stata letta 3534 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Fredrik ThordendalFredrik Thordendal's Special Defects
Sol Niger Within
Meshuggah - IMeshuggah
I
Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Mass, The - Perfect Picture Of Wisdom And BoldnessMass, The
Perfect Picture Of Wisdom And Boldness
Cynic - FocusCynic
Focus
Into The Moat - The DesignInto The Moat
The Design
Meshuggah - Rare TraxMeshuggah
Rare Trax
Sadist - SadistSadist
Sadist
Opeth - HeritageOpeth
Heritage
Ephel Duath - The Painters PaletteEphel Duath
The Painters Palette