Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

AA.VV. - Alpha Motherfuckers (Bitzcore)

Ultime recensioni

Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...

AA.VV. - Alpha Motherfuckers
Titolo: Alpha Motherfuckers
Anno: 2001
Produzione:
Genere: rock / tributo /

Voto:



I Turbonegro sono stati uno dei complessi più depravati nel mondo del rock. Autodefinitosi Death-punk, i nostri univano make-up eccessivi e ridicoli a testi assolutamente deviati e musica che si rifaceva alla tradizione Ramones. I nostri crearono un culto seguito un po' in tutto il mondo. Ovviamente si parla di piccoli numeri ma, come nel caso dei Velvet Underground, "tutti quelli che li ascoltarono crearono una band". Ed in questo tributo, di band, ce n'è ben 25. Più altre 10 nel bonus CD dell'edizione limitata. Occorre dire che questo tributo è uno dei migliori che sia mai stato messo in piedi. Grazie all'azzeccatissima scelta dei nomi, alla loro bravura e alla bellezza delle brani originali ci troviamo davanti ad un disco della madonna!! Vi dirò che aprono le danze i Nashiville Pussy, seguiti dai Therapy? (che ogni tanto fa piacere ritrovare), dai Supersuckers e dai Queens Of The Stone Age. Più avanti si trovano anche i Motorpsycho, i Puffball, i Dwarves, gli Zeke, i Spacebitch e i Peepshow. Tutti nomi noti agli estimatori del rock. I nomi sono una garanzia come quello dei Turbonegro. Io consiglio questo disco a tutti. Non solo agli estimatori del gruppo ma anche, e soprattutto, a coloro che lo ignorano. Un must.

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 2999 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

AA.VV. - Nativity In BlackAA.VV.
Nativity In Black
 AA.VV.
Vegetable Man Project
 AA.VV.
Non Più I Cadaveri Dei Soldati
AA.VV. - We Reach The Music Of The MelvinsAA.VV.
We Reach The Music Of The Melvins
AA.VV. - WeAA.VV.
We're A Happy Family
AA.VV. - Alpha MotherfuckersAA.VV.
Alpha Motherfuckers