´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

AA.VV. - Nativity In Black (Columbia)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

AA.VV. - Nativity In Black
Titolo: Nativity In Black
Anno: 1994
Produzione:
Genere: rock / tributo /

Voto:



Dire che di tributi ai Black Sabbath ce ne vorrebbe uno al giorno sarebbe un po' autolesionistico, dato che ben pochi possono permettersi di toccare i classici. E' anche vero che la band di Tony Iommi Ŕ senz'altro una delle formazioni pi¨ influenti della storia della musica. E' innegabile la potenza e la bellezza in ogni brano dei Sabbath.

Ecco che fra i tanti tributi questo Ŕ senz'altro il migliore mai uscito. PerchŔ? Innanzitutto per il valore delle formazioni scelte: Biohazard, White Zombie, Megadeth, Al Jurgensen, Therapy?, Corrosion Of Conformity, Sepultura, Wino, Bruce Dickinson, Ugly Kid Joe, Faith No More, Type O Negative e Cathedral non sono certo nomi da poco. Ma soprattutto l'interpretazione di ogni brano Ŕ assolutamente personale e contemporaneamente si limita a modernizzare intuizioni della preistoria del metal ancora valide.

Difficile scegliere un brano pi¨ riuscito di un altro ma segnaliamo la versione di "Paranoid" rifatta dai Megadeth, "Sympton Of The Universe" dai Sepultura e "Solitude" dai Cathedral. Ma tutte le altre sono solo leggermente inferiori.

[Dale P.]

Canzoni significative: Paranoid, Sympton Of The Universe, Solitude.

Questa recensione Ú stata letta 3360 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

AA.VV. - We Reach The Music Of The MelvinsAA.VV.
We Reach The Music Of The Melvins
AA.VV. - WeAA.VV.
We're A Happy Family
 AA.VV.
Non Pi¨ I Cadaveri Dei Soldati
 AA.VV.
Vegetable Man Project
AA.VV. - Nativity In BlackAA.VV.
Nativity In Black
AA.VV. - Alpha MotherfuckersAA.VV.
Alpha Motherfuckers